Menu

Circolo Tennis Mesagne, esordio vincente in Serie C sui campi del CT Taranto

CIRCOLO TENNIS DE GUIDO ATLETIComincia benissimo l'avventura dei ragazzi del Circolo Tennis Mesagne "Dino De Guido"

nella fase regionale del Campionato a squadre di Serie C. Nella prima delle cinque giornate in programma da qui a fine mese, la compagine mesagnese, formata da Davide Spina, Antonio Caramia, Vincenzo Pastore, Luigi Pisoni, Francesco De Finis e Federico Colelli, si è subito ritrovata ad affrontare in trasferta un avversario ostico come il Circolo Tennis Taranto, squadra che può vantare tra le proprie file ottimi giocatori pronti a contendere ai nostri un risultato positivo. Ad aprire le danze alle ore 9.00 di domenica sono stati per il CT Mesagne Luigi Pisoni (class. 3.5), vincitore con un eloquente 60 60 sul padrone di casa Alessandro Frigeri (class. 3.3), e Vincenzo Pastore (class. 3.4), sconfitto invece per 61 61 dall'ottimo tarantino Daniele Ceraudo (class. 3.2). A seguire è toccato a Davide Spina (class. 3.1) ed Antonio Caramia (class. 3.2) scendere in campo per provare ad indirizzare la sfida sul binario giusto. Nonostante qualche intoppo nel corso dei match, entrambi sono riusciti a portare a casa la vittoria, 61 36 62 per Spina contro Alessandro Nannini (class. 3.1) e 75 46 60 per Caramia contro Daniele Cassano (class. 3.1), portando così il punteggio momentaneamente sull'1-3 in attesa dei doppi decisivi. Anche nei doppi la musica non è però cambiata ed il Circolo Tennis Dino De Guido Mesagne è così riuscito ad arrotondare il punteggio fino all'1-5 finale, maturato dopo due vittorie nette ottenute da Spina/Caramia (62 62 alla coppia formata da Ceraudo/Arleo) e da Pastore/Pisoni (60 62 alla coppia Cassano/Nannini). Nell'altro incontro valido per la 1ª giornata del Girone B, pareggio invece per 3-3 tra CT Maglie e TC Foggia, mentre ha riposato il Salento Tennis Academy. Appuntamento domenica 12 marzo per la 2ª giornata del campionato regionale di Serie C che si disputerà in casa sui campi del CT Dino De Guido contro il CT Maglie. Ingresso gratuito. 

Torna in alto