Menu

Volley, Under 18 campione provinciale In evidenza

2017-03-03 134559(di Mauro Poci) Dopo il passaggio del turno in Coppa Puglia, le ragazze di mr. Rampino si affacciano al diciottesimo turno di campionato con la piacevole notizia dei miglioramenti nelle condizioni di Mazzotta e Iacca, quasi del tutto recuperate. Una buona nuova considerando il valore del prossimo avversario, il Putignano, che il Mesagne Volley affronterà in trasferta nel pomeriggio di sabato, con fischio d’inizio alle 18.30.

Per il campionato di serie D, invece, sfida dal sapore d’alta classifica per le giovanissime di coach Giunta che, sempre nel pomeriggio di sabato alle 18.30, andranno a far visita alla New Volley Torre, seconda forza del campionato.

Ottime notizie arrivano dai campionati giovanili: in attesa della finale di ritorno U16 (dopo aver vinto per 3-0 la prima in trasferta), la formazione Appia Project U18 si è laureata campione provinciale battendo in una finale secca l’Eurovolley S.Elia Brindisi con il punteggio di 3-0.

E’ stata una partita dominata dalle ragazze di mr. Sportelli che, ad esclusione delle fasi iniziali del primo set, hanno dimostrato di avere qualcosa in più rispetto alle parigrado brindisine, vincendo meritatamente con parziali importanti (25-21, 25-13, 25-9). Un campionato esaltante, quello delle giovanissime gialloblu, che hanno conquistato 48 punti su 48 disponibili, vincendo 48 set e perdendone solo uno. Numeri impressionanti.

Questa la rosa dirigenziale e sportiva che ha conquistato il titolo:

Allenatori: 1° Andrea Sportelli, 2° Anna Zurlo;
Direttore tecnico: Simone Giunta;
Responsabile del settore giovanile: Luigi Di Giuseppe;
Dirigente accompagnatore: Laura Veccari;
Direttore sportivo: Salvatore Vaccaro;
Team manager: Vincenzo Forleo;
Palleggiatrici: Erica Longo, Francesca Rosato;
Centrali: Giada De Pascalis, Egle Forleo, Denise Prete, Giorgia Falsetti;
Laterali: Martina Demilito, Greta Mollo, Simona Lapenna, Francesca Scianaro;
Opposte: Pamela Ferrarese, Adriana Gaeta;
Liberi: Martina Zurlo, Viviana Destino.

“Sono contento della crescita e del lavoro svolto dalle ragazze.”, le parole di coach Andrea Sportelli, “Questo ci ha portato fino ad una finale provinciale che abbiamo ben gestito fin dall'inizio. Nonostante l'apparente tensione che una finale può portare, le nostre atlete hanno sempre aggredito la partita, dimostrando maturità e spirito di gruppo. Non era facile mantenere la concentrazione fino alla fine, motivo per il quale sono ancora più contento e motivato per le regionali. Adesso ci attende una fase delicata nella quale dobbiamo esprimere la nostra migliore pallavolo per poter andare avanti. Ringrazio lo staff, la Dolphin San Vito e la nostra società per averci messo nelle migliori condizioni possibili per lavorare e per aver sempre creduto in noi”.

Ultima modifica ilVenerdì, 03 Marzo 2017 16:20
Torna in alto