Progetto “Libriamoci”: il sindaco Matarrelli è ambasciatore di lettura per le scuole

Novembre 21, 2020 158

In occasione della settimana nazionale della lettura “Libriamoci 2020. Giornate di lettura nelle scuole”, il Comune di Mesagne ha aderito all’iniziativa promossa dal ministero per i Beni Culturali e il Turismo in collaborazione con il Cepell, il “Centro per il libro e la lettura”.

Nell’occasione, il sindaco Toni Matarrelli ha vestito i  panni di “ambasciatore di lettura” per gli studenti delle scuole cittadine attraverso il video pubblicato sulla pagina facebook dell’Ente, “Io non mi spengo”. “Sono felice di aver contribuito a promuovere un’importante abitudine, fondamentale per la crescita culturale e umana dei miei concittadini più giovani. Il prossimo anno, nella speranza che questo difficile periodo sia superato, mi auguro che l’appuntamento si possa svolgere nelle scuole, in presenza”, ha commentato il primo cittadino.

Mesagne, nei mesi scorsi, è stata inclusa dal Cepell nell’elenco dei comuni insigniti del riconoscimento “Città che legge”, che impegna alla sottoscrizione di un patto locale tra istituzioni, scuole e privati: insieme si impegnano a promuovere la lettura nella comunità. Il coordinamento delle attività è a cura della Biblioteca Comunale “Ugo Granafei”.

Tags
Ultima modifica il Sabato, 21 Novembre 2020 16:02