Un cane alano brindisino eletto Giovane Campione del Mondo al "World Dog Show" di Zagabria

Maggio 17, 2024 418

E’ brindisino l'alano trionfatore del prestigioso contest cinotecnico internazionale “World Dog Show” che si è svolto lo scorso aprile a Zagabria. Si chiama Hans della Roccia Rossa è ha, nonostante la sua imponenza, solo 14 mesi. I suoi proprietari sono di Francavilla Fontana, Monica Pagano, ottica e prossima biologa e Pierfrancesco de Tommaso, ufficiale medico, titolari, tra l’altro, di un piccolo allevamento alla periferia di Francavilla Fontana. L’alano Hans è stato nominato Giovane Campione del Mondo, nella categoria 9-18 mesi, nella più prestigiosa verifica cinotecnica voluta dalla Federazione Cinologica Internazionale (FCI) alla quale hanno preso parte 14850 cani provenienti da tutto il mondo. Tra questi ben 257 alani. I cani sono sottoposti all'esame e al giudizio per la loro bellezza e conformazione esteriore, intese l'una e l'altra in relazione allo standard ufficiale della razza a cui appartengono. Ma Hans non è nuovo al podio: l'anno scorso ha vinto a Ginevra nella categoria Juniores 6-9 mesi, diventando "World Hope Winner ". “Praticamente – esordisce Pierfrancesco De Tommaso - ha vinto il Mondiale per due anni di fila in due categorie diverse. Credo che non sia mai avvenuto in passato.” La passione è sempre al primo posto in tutte le attività, ammette Monica Pagano. “E per noi è incondizionata per la cinofilia: ci ha dato lo slancio necessario per intraprendere la via per una selezione attenta, sincera e coerente nei confronti di questa razza che insieme a mio marito amiamo particolarmente e ci sta dando grandi soddisfazioni”.