Menu

In questa rubrica pubblichiamo tutti gli articoli scritti da Enzo Poci, Società di Storia Patria per la Puglia.

Un Brigante: Vincenzo Mazzeo Di Prezzo (II parte)

Di Prezzo(di Enzo Poci, Società di Storia Patria per la Puglia)

La giornata della memoria, l’Unità d’Italia, il Sud e il brigantaggio.
UN BRIGANTE: VINCENZO MAZZEO DI PREZZO
Continua dal precedente, ultima parte.

L’interrogatorio di Vincenzo Raffaele Mazzeo Di Prezzo (o De Prezzo) rivela una serie di vicende accadute nel territorio brindisino centrate sull’attività ricattatrice, mediante l’uso di biglietti estorsivi nei confronti di proprietari di masserie, condotta nell’autunno del 1862 dalle bande di Giuseppe Nicola Laveneziana, detto Figlio del Re di Carovigno, di Giuseppe Valente, detto Nenna Nenna di Carovigno e del sergente Pasquale Domenico Romano di Gioia del Colle, appellato Errico La Morte o Franciscano Terribile.

Leggi tutto...

Un Brigante: Vincenzo Mazzeo Di Prezzo (I parte)

poci enzo soc storia patria puglia(di Enzo Poci, Società di Storia Patria per la Puglia)

VINCENZO MAZZEO DI PREZZO VIENE CONDOTTO IN CARCERE A LECCE IN ATTESA DI GIUDIZIO

Vincenzo Mazzeo Di Prezzo, dopo che si è presentato spontaneamente, o per essere più precisi dopo essere stato convinto dalla Guardia nazionale De Tommaso a presentarsi alle autorità di Pubblica Sicurezza, viene interrogato dal Sindaco di Mesagne il 6 novembre 1862 e poi tradotto nel carcere di Lecce.

Leggi tutto...

Successo alla Festa Patronale di Porto Cesareo del Gruppo Banda Giovanile Majorettes e Sbandieratori Città di Mesagne

00ssPorto Cesareo, 22 agosto 2017. Si è svolta ieri, durante una delle giornate dedicate alle feste in onore della Beata Vergine del Perpetuo Soccorso e di Santa Cesarea, le Sante Patrone di Porto Cesareo, l’esibizione della Banda Giovanile, delle Majorette e del Gruppo Sbandieratori “Marchesi di Serranova” Città di Mesagne. L’associazione musicale Note nel Pentagramma, costituita dai tre gruppi giovanili, è coinvolta anche questa estate in una serie di eventi.

Leggi tutto...

Porto Cesareo, è morto l’ultra centenario Santo Rizzello, vecchio lupo di mare

2017-07-31 084441Porto Cesareo, la bandiera a mezz’asta…

Nei giorni trascorsi, la città di Porto Cesareo ha salutato il suo cittadino Santo Rizzello, classe 1915, nato il 4 settembre, un uomo di mare e un veterano della guerra sottomarina. Egli si è addormentato serenamente nella sua casa in via Manzoni 6 nella tarda sera di lunedì, 24 luglio, confortato dalla figlia Giovanna.

Leggi tutto...

Lelio Scoditti. Un medico... un amico

2017-06-26 130637(di Enzo Poci) L’articolo che segue è dedicato al mesagnese Lelio Scoditti (1919-1987), medico tisiologo di fama illustre ed amico mai dimenticato, del quale nel trascorso mese di maggio è stato celebrato il trentesimo anno dalla scomparsa.

Leggi tutto...

Una famiglia molto… degna dell’arte di Ippocrate. I Cavaliere di Mesagne

cavaliere annibale don bibi“Gareggeranno a cavallo con delle fiaccole che si passeranno l'un l'altro” Platone.

Questo antico verso, tratto dall’opera La Repubblica di Platone (I, 328), campeggia con i suoi caratteri attici nell’insegna ottocentesca della prestigiosa casa editrice newyorkese dei fratelli Harper, nel quale una torcia è raffigurata nel momento di passare da una mano ad un'altra, dalla generazione che precede a quella che succede.

Leggi tutto...

Il clero salentino nel tempo dell’Unità d’Italia: la vicenda spirituale e politica di Paolano Grande sacerdote e liberale mesagnese

2017-03-31 131400PREMESSA

Paolano Grande, un giovane e bravo sacerdote mesagnese, che nel 1847 l’Arcivescovo Planeta salutava come una persona da «l’austà di vita e di costumi ed altri lodevoli meriti di probità e di virtù», per quasi due decenni ha interpretato una figura di primo piano nel panorama risorgimentale del Salento.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS