2 GIUGNO 1946: L’ITALIA RINASCE In evidenza

Enzo Poci, Società di Storia patria per la Puglia Giugno 02, 2020 2016

donna 2 giugno 1946Il Novecento, IL SECOLO DELLE DONNE, porta il suffragio universale. Le donne votano.

L'1 febbraio 1945, le regioni dell’Italia settentrionale sono ancora occupate dalle forze germaniche di occupazione quando il governo, su impulso dei ministri Togliatti e De Gasperi, approva il decreto che permette alle donne di votare. Ma questo atto pubblico importante è viziato da una mancanza (o da una svista) clamorosa, corretta per tempo, poiché i suoi estensori hanno «dimenticato» di scrivere che le donne possono essere anche elette.

Ultima modifica il Martedì, 02 Giugno 2020 06:29