Menu

Mesagne, Sergio D’angelo e il dottor živago.

dangeloDicembre 1943, si comincia da Monte Lungo, diario della seconda guerra mondiale scritto da Sergio D’Angelo, dottore in lettere e giornalista romano, classe 1922. In queste memorie, insieme personali e collettive, come in ogni diario bellico che si rispetti, l’autore racconta con efficacia e freschezza i quattro mesi, da luglio a ottobre 1943, trascorsi in servizio nella zona di Mesagne.

Leggi tutto...

Ernest Hemingway e gli arditi del maggiore Giovanni Messe

2015-12-03 143719Le riflessioni che in questi mesi ci impegnano sulla figura e sulla persona di Giovanni Messe ci portano lontano nella memoria ai giorni infuocati e insanguinati degli ultimi mesi della Grande Guerra, sulle cime aspre e desolate dell’Asolone, dove l’ufficiale mesagnese, allora un maggiore, si faceva onore distinguendosi oltre il dovere alla testa del suo reparto di assalto, il IX Arditi.

Leggi tutto...

Porto Cesareo e i cento anni del vecchio “lupo di mare” Santo Rizzello

2015-08-30 151108-2Porto Cesareo è l’antica “Sasinae Portus”, la ridente cittadina del Salento situata sul Mare Ionio nella parte orientale del Golfo di Taranto. Gli abitanti della “Perla dello Ionio” si apprestano a celebrare, con manifestazioni organizzate dall’Amministrazione Comunale e dalla sezione locale dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia, il compimento dei cento anni di età del marinaio e pescatore Santo Rizzello.

Leggi tutto...

Nemo Propheta in Patria

am1Nella figura a sinistra, il generale Messe stringe la mano ad uno dei suoi soldati dopo averlo decorato durante la campagna di Russia. La fotografia dimostra la premura e il rapporto immediato che il generale mesagnese seppe esprimere nei confronti dei suoi sottoposti, di qualsiasi grado, a dispetto del distacco marziale ereditato dalla tradizione militare, conservato dalla maggioranza degli altri alti ufficiali suoi coetanei, non solamente italiani, e mantenuto dal governo Mussolini, che non ritardò a censurare questa immagine.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS