Mesagne Futura bacchetta Fernando Orsini

Dicembre 23, 2015 2735

mesagne futuraLascia davvero stupiti e perplessi

l’uscita del consigliere comunale del PD Fernando Orsini relativamente al convegno su Elio Bardaro che il nostro movimento ha organizzato per il prossimo 29 Dicembre; egli, infatti, sembra trascorra il suo tempo ad andare a cercare disperatamente il presunto errore altrui pur di conservare un minimo di visibilità per sé e per la sua parte politica. E anche stavolta è incappato nella solita bufala. Innanzitutto, viene citato un regolamento comunale che, quello sì, davvero non “c’azzecca” granchè con lo spirito e la motivazione dell’iniziativa, in quanto tale regolamento (Art. 1) “disciplina i criteri e le modalità per la concessione da parte del Comune di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari, nonché per l’attribuzione di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati”, ed all’art. 15 citato, dunque, fa evidentemente riferimento al conferimento del patrocinio in relazione alla concessione di taluno dei suddetti benefici. Ma così non è, poiché, l’amministrazione comunale ha accordato il proprio patrocinio esclusivamente morale all’iniziativa e dunque non ha elargito, e ci mancherebbe altro, nessun contributo. Ed anche a voler sostenere l’assunto dell’Avv. Orsini, l’articolo suddetto non menziona i movimenti politici, ma nemmeno li esclude, pertanto non si comprende in quale grave imprecisione il Sindaco sarebbe incappato. Ma tralasciando questa inutile e irrilevante disputa giuridica, ciò che balza agli occhi è il solito ed ormai stucchevole esercizio del consigliere Orsini e della compagine PD più in generale, di pontificare continuamente in relazione a ciò che è bene o non bene fare, ed a ciò che si sarebbe dovuto fare e non si è fatto. La verità è, come sempre, molto semplice: all’interno del nostro movimento, e principalmente nel fratello Antonio, è maturata la convinzione che, in occasione del ventennale della scomparsa di Elio Bardaro, sarebbe stato giusto ricordarlo con una manifestazione pubblica che gli desse il giusto riconoscimento per la sua attività svolta in tanti anni al servizio della comunità mesagnese, e di tale proposito è stato informato il Sindaco Molfetta, il quale si è mostrato entusiasta ed ha concesso il patrocinio dell’amministrazione comunale proprio per l’importanza dell’iniziativa stessa e della figura che si intendeva ricordare. Pertanto, appare veramente tedioso stare a discutere se il convegno dovesse essere organizzato direttamente dall’Amministrazione comunale ovvero se la concessione del patrocinio da parte della stessa gli conferisca il valore simbolico e solenne tanto caro al consigliere Orsini. Da ultimo non possiamo far passare sotto silenzio l’uso di termini del tipo “commistione” o similari, tra incarichi istituzionali e ruoli politici, in questo caso peraltro totalmente a sproposito poiché trattasi di una semplice commemorazione, in quanto alludere in maniera subdola ad essi relativamente ad una sede, come il convegno di cui si parla, assolutamente avulsa da ogni colorazione ideologica, appare totalmente fuori luogo. Il cordinamento di Mesagne Futura