Oncoematologia di Brindisi: “Nuovi ritardi. Ora fiato sul collo anche su progettisti. Non possiamo vedere malati così maltrattati”

Settembre 25, 2023 716

DH oncoematologia BR, Amati: “Nuovi ritardi. Ora fiato sul collo anche su progettisti. Non possiamo vedere malati così maltrattati”.

Dichiarazione del Presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione Fabiano Amati

“A luglio ci avevano assicurato l’avvio dei lavori per DH oncoematologia di Brindisi per inizio ottobre, in attesa di un adeguamento progettuale richiesto ai progettisti, ma non realizzato - a dire della Asl - nel rispetto delle indicazioni ricevute. Ciò vuol dire che stiamo sommando ritardi a ritardi, nonostante un grande lavoro per reperire le risorse necessarie, e che, se tutto va bene, il bando lavori non sarà pubblicato prima di dicembre. Purtroppo. Da questo momento, perciò, sulla vicenda ci sarà il nostro fiato sul collo anche dei progettisti. Non possiamo più vedere centinaia di malati costretti a ricevere trattamenti sanitari così importanti in una condizione strutturale così pessima, da rivelarsi funzionale all’idea del maltrattamento.

Lunedì prossimo sentiremo in Commissione i progettisti, così da tarare in termini puntuali e rapidi il nuovo cronoprogramma. Ringrazio il nuovo DG della Asl per avere assicurato la sua collaborazione e la vigilanza su una tempistica quanto più accorciata possibile”.

---------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube. 
Per scriverci e interagire con la redazione contattaci