Marchionna: Non è successo niente

Manuel avv. Marchionna Settembre 30, 2022 368

Non è successo niente.

Questa, in estrema sintesi, l’analisi del voto del PD brindisino.
 
A livello nazionale il PD si attesta ad un minimo storico del 18%, perde un milione di voti rispetto al 2018 e ben 4 milioni rispetto al 2013, il segretario Letta annuncia dimissioni e si parla di disfatta.
 
In provincia di Brindisi il PD prende un misero 14% (scarso) nonostante la svolta civica e l’alleanza col presidente Emiliano, ma tranquilli: i risultati sono in linea col voto delle regionali del 2020 ed i militanti hanno impedito un “crollo drammatico”. 
In pratica è come dire che quando si tocca il fondo si può sempre scavare.
 
Il patto tra PD brindisino e Michele Emiliano? Serviva per sconfiggere la Destra. 
Solo che a ben guardare in quel civismo c’è sempre stata tanta destra estrema: o Pippi Mellone ce lo siamo dimenticati?
Complimentissimi per la strategia in ogni caso.
Il patto è servito solo ad Emiliano che vede eletto nel nostro collegio il suo Capo di gabinetto, certo non è servito alla nostra provincia che non si vede in alcun modo rappresentata.
 
Ipotesi di dimissioni per il segretario provinciale?
Ma anche no, il problema è la crisi di identità del PD, mica di chi lo rappresenta. Come se non fossero i grandi uomini a fare grandi i Partiti. 
 
Berlinguer lo si cita, ma da lui non si impara.

---------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina 
Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube
Per scriverci e interagire con la redazione 
contattaci  

 
Ultima modifica il Venerdì, 30 Settembre 2022 11:11