Mesagne. Giuseppe Tortorella candidato alle Parlamentarie del M5S

Agosto 14, 2022 376
Scusate se rubo un po’ del mio spazio su Facebook per questo annuncio: sono Candidato alle Parlamentarie del M5S e poiché si voterà in tempi molto brevi, il 16 agosto, solo sul sito e per gli iscritti da almeno 6 mesi, non faccio in tempo ad avvisare tutti gli amici del collegio Brindisi/Lecce . Su questo link potrete trovare tutte le notizie che mi riguardano https://portale.movimento5stelle.eu/partners/giuseppe-tortorella-455200?fbclid=IwAR3X5Vu_w0BRa1j6QlLAzzKzlsz7frdy9ZLYg2Xfhh5VRIiYjVjhCOsMQI0
Seguo il Movimento dalle origini e ne faccio parte attiva dal 2013. È questa secondo me l’unica alternativa possibile alle destre, dopo che anche Letta sta continuando a perpetrare lo sfascio del PD iniziato da Renzi. Sono indignato per come i “poteri forti” ci massacrano quotidianamente nei programmi TV e sulla cosiddetta Stampa, sono indignato per come hanno trattato il nostro Presidente Conte, nonostante i lusinghieri successi ottenuti a livello Europeo e per come stanno tentando di logorarci. Non credo ai loro sondaggi, penso che tutti insieme possiamo lottare per smentirli. Siamo l’ultimo baluardo per la difesa della Democrazia e della Costituzione.

 

SCHEDA DI PRESENTAZIONE:

Ho fatto parte del Movimento per la Democrazia "La Rete" perché indignato dalla politica Nazionale, e perché intravedevo in personaggi del calibro di Caponnetto, Padre Pintacuda, Giudice Palermo ecc., una svolta politica. Allo scioglimento del Movimento ho proseguito con I Democratici e l'Italia dei Valori per gli stessi motivi e dal 2010 Seguo Grillo ed il Movimento perché ancora riesco ad "indignarmi" ; mi indigno per come hanno trattato e continuano a trattare il Presidente Conte nonostante i risultati ottenuti, e per l'incessante, quotidiano martellamento a cui siamo sottoposti da parte di tutti i media.


Ho scritto un libro di Satira Politica con Albatros dal titolo "Don Raffaè" , liberamente ispirato al personaggio della canzone di Fabrizio De Andrè, con personaggi e ricordi delle prime Radio Libere (Radio Mesagne 101 e Radio Libera 102) che incominciarono a trasmettere nel territorio Pugliese e Nazionale. Nel libro ci sono due interviste immaginarie a Renzi e Conte. Libro che ha ottenuto un discreto successo ed è prossimo alla ristampa.

In campo professionale ho ricevuto numerosi "encomi solenni" da parte di varie amministrazioni per essere intervenuto, spesso fuori servizio, per reprimere atti criminosi (soccorso di cittadini bisognosi, scippi, rapine, furti, tentato omicidio contro un Boss della S.C.U.) rimanendo ferito in una di queste circostanze.

---------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina 
Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube
Per scriverci e interagire con la redazione 
contattaci