UNA DELEGAZIONE UILTEC BRINDISI A ROMA ASSIEME AI SINDACATI UNITARI

Ottobre 17, 2021 347

Anche una delegazione della Uiltec Brindisi presente sabato 16 ottobre alla manifestazione nazionale convocata a Roma da Cgil, Cisl, Uil “Mai più fascismi, per il lavoro, la partecipazione, la democrazia”.

A capo della delegazione brindisina in Piazza San Giovanni il Segretario Territoriale della Uiltec Carlo Perrucci che ha voluto esprimere la preferenza del Sindacato per piazze come quelle vissute ieri «democratiche e libere, non contro qualcuno ma per qualcosa: per il lavoro per la sicurezza per la dignità dei lavoratori».

«È una grande manifestazione democratica, unitaria - ha detto dal palco il leader nazionale della Uil Bombardieri - per dire no al fascismo e a qualsiasi estremismo e sì a un Paese unito: in questa piazza c’è la nuova resistenza. Una piazza che chiede di essere ascoltata anche perché nel Paese c’è un disagio sociale che non è più accettabile e le diseguaglianze aumentano dal Nord al Sud, con oltre 1 milione di poveri in più da inizio pandemia e 5 milioni di poveri assoluti: è questa la vera emergenza. Noi - ha proseguito Bombardieri - diciamo che il profitto non può prevalere su tutto: non possiamo esserne succubi. E alla sostenibilità economica va affiancata la sostenibilità sociale. Serve una riforma sociale, serve lavoro stabile, servono investimenti - ha concluso Bombardieri - rispettando le persone, la qualità della vita, la sicurezza».

Ringraziando il popolo Uiltec sceso in piazza il Segretario Generale della UIltec Paolo Pirani ha fatto saper che quella vissuta ieri è stata «una giornata caratterizzata dai valori di libertà, democrazia e lavoro che rende più sicuro il Paese e fa guardare con fiducia al futuro nel quale l’intero sindacato confederale, unito e compatto, ha detto no ad ogni forma di fascismo e ha affermato il senso di prospettiva che caratterizza il mondo del lavoro. Di tutto questo la Uiltec ha mostrato efficacemente anima, orgoglio e senso di appartenenza. È stato un bel giorno».

---------------

Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina FacebookPuoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube.   

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci   

Ultima modifica il Domenica, 17 Ottobre 2021 10:36