Lunedì consegna degli alloggi di via Torretta

Maggio 08, 2021 196

I primi 50 alloggi di edilizia residenziale pubblica delle nuove palazzine di via Torretta, al quartiere Paradiso di Brindisi, saranno consegnati lunedì 10 maggio, a partire dalle ore 9, agli aventi diritto. Tra loro anche gli abitanti di Parco Bove che dovranno liberare le baracche entro il mese di maggio per  consentirne l’abbattimento entro giugno 2021.

Questi nuovi alloggi sono stati costruiti con un sistema di isolamento termico che garantirà un notevole risparmio energetico e di inquinamento atmosferico.  Di questi, 7 sono stati progettati seguendo le linee guida dell’accessibilità per persone con disabilità.

L’assegnazione è stata così distribuita: 28 alloggi andranno agli attuali abitanti di Parco Bove, 18 agli aventi diritto della graduatoria approvata a luglio 2020.

Quattro resteranno vuoti, tra quelli destinati alle persone con disabilità, e saranno assegnati a breve, attraverso il bando di mobilità, destinato a chi vive già in una casa popolare che però presenta barriere architettoniche.

Sempre lunedì 10 maggio, contestualmente alla consegna delle chiavi degli alloggi, sarà inaugurata la piazza antistante e, come deciso dal consiglio comunale, sarà intitolata a Sandro Pertini.

“È un impegno che ci siamo assunti - spiega il sindaco Riccardo Rossi - dall’inizio del nostro insediamento e che volge al termine. Sin dai primi giorni abbiamo chiesto un'interlocuzione con la Regione Puglia, affinché una parte di quegli alloggi, fosse destinata agli abitanti delle baracche di Parco Bove. Lo scopo era quello di chiudere una brutta pagina della storia della nostra città che va avanti da 60 anni. Raggiunto l’accordo, ora è arrivato il momento di concludere un percorso di legalità, riqualificazione e dignità. È un traguardo di civiltà che condividiamo con la città intera”.

---------------

Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina FacebookPuoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube.   

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci   

Ultima modifica il Sabato, 08 Maggio 2021 12:40