Menu

Oggi a Mesagne Consiglio comunale o rinvio? Non aumenta la Tari In evidenza

consiglio comunale  8 luglio 2019 2Si dovrebbe svolgere oggi pomeriggio a Mesagne

il Consiglio comunale fiume che ha all’ordine del giorno ben 17 punti di discussione. Il condizionale è d’obbligo poiché dalle opposizioni è giunta, al presidente del Consiglio e al sindaco, una nota del Partito democratico tesa a invalidare la seduta poiché le convocazioni delle assise sono giunte, e quindi notificate, con qualche ora di ritardo rispetto al limite imposto per legge. Si vedrà se la protesta rientrerà una volta che i partiti sono entrati in aula oppure il Consiglio dovrà essere rimandato. Se così sarà la prossima data utile, rispettando il termine di 20 giorni per la convocazione, sarà nei giorni precedenti il ferragosto. Si tratta di un Consiglio piuttosto importante poiché i consiglieri sono chiamati ad approvare il rendiconto di gestione del 2019. All’epoca il Comune di Mesagne era guidato dalla commissaria prefettizia Erminia Cicoria. Sempre legato al periodo commissariale è il secondo ordine del giorno. Si tratta, infatti, di confermare per il 2020 le tariffe della tari del 2019 decise dall’allora commissaria Cicoria. L’Amministrazione Matarrelli non ha aumentato la tari confermando, quindi, le tariffe dello scorso anno. Altro ordine del giorno, piuttosto atteso, è la modifica al regolamento che disciplinerà il canone da pagare per l’occupazione del suolo pubblico. L’ottavo punto dell’ordine del giorno prevede la discussione dell’assestamento generale di bilancio per il 2020. Il rinnovo dei componenti dell’Osservatorio permanente per la legalità è un altro argomento interessante poiché questo strumento, dalla sua istituzione, non ha mai funzionato. Inoltre, i consiglieri saranno chiamati a nominare anche i componenti della commissione per le pari opportunità e a confermare le concessioni gratuite della masseria “Canali” alla cooperativa Terre di Puglie – Libera Terra, e della palestra dell’ex scuola “Marconi” alla Federazione italiana di taekwondo. Infine, ci sono quattro regolamenti da approvare. Il primo è quello sui comitati di quartiere, il secondo sugli immobili gravati da enfiteusi appartenenti al patrimonio comunale, il terzo regolamenterà la gestione degli impianti sportivi e il quarto la cittadinanza attiva. Inizio dei lavori previsto per le ore 16,00 nella sala consiliare di Palazzo dei Celestini.  

Ultima modifica ilMartedì, 28 Luglio 2020 10:03

Video

Torna in alto