Menu

Orsini: la petizione ha avviato il dibattito sulla sanità che vogliamo

orsini fernandoSe comprendo bene ciò che si tenta di mettere in moto

con la recentissima iniziativa sull’Ospedale di Mesagne, non dovrebbe perdersi altro tempo perché (anche) la politica locale (largamente intesa), riappropriandosi responsabilmente del suo ruolo e delle sue prerogative, inserisca il tema della “salute” e della “sanità” al primo posto nell’agenda politica post-coronavirus. Tutto ciò non può che avvenire - nei tempi che saranno ritenuti più rapidi possibili - nella sede istituzionale preposta per la discussione di tali tematiche, la massima assise cittadina (anche con le firme di una seduta consiliare aperta), con il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati, non ultima l’istituzione cui è demandata la gestione della sanità pubblica e con il primario scopo di non creare “inopportuni conflitti” o “fughe in avanti” su un tema che abbiamo (forse) riscoperto essere di vitale necessità e che richiede il massimo impegno, occorrendo, anche con scelte politiche coraggiose. A coloro che hanno promosso l’iniziativa il merito di aver avviato un “percorso” ed un dibattito pubblico. Alla politica, quello di recepepirli, ampliarli e coinvolgere il territorio.

Video

Torna in alto