Menu

Mesagne. Natale si avvicina, la giunta ancora non delibera In evidenza

Natale 2010 - via albricci 1Manca esattamente un mese all’avvio delle manifestazioni natalizie

che la giunta di Mesagne non ha ancora deliberato l’investimento economico che farà su tale fronte. Intanto, nei giorni scorsi il sindaco Matarrelli ha tenuto un incontro con i commercianti ai quali ha chiesto di abbellire gli spazi di competenza. I commercianti, da parte loro, hanno chiesto all’Amministrazione di porre una maggiore attenzione a quelle zone del centro storico fuori dai canonici circuiti enogastronomici e storico-architettonici. La direzione artistica è affidata all’estro di Maurizio Piro. Dunque, il prossimo 1° dicembre a Mesagne ci sarà il rito della prima accensione di luminarie che quest’anno saranno particolarmente artistiche e complete di filodiffusione. Nei giorni 6, 7 e 8 dicembre prende avvio la rassegna di Natale con un evento enogastronomico tra i più apprezzai del momento: una degustazione di castagne e vino novello. La novità di quest’anno sarà il festival delle zampogne che vedrà decine di zampognari in giro per tutto il centro storico e parte della città a suonare le canzoni natalizie con le loro caratteristiche zampogne. Dal 15 dicembre saranno aperti i mercatini di Natale in via Geofilo e via Antonio Profilo. Sulle bancarelle ci saranno esclusivamente prodotti artigianali e turistici. In questo modo l’Amministrazione comunale vuole vivacizzare una parte del centro storico. Nel prossimo futuro, in questa zona, ci saranno le vie dell’artigianato locale grazie ad alcune botteghe che si insedieranno. Da quest’antico asse viario prenderà il via il “Borgo dei presepi”. Il tour natalizio inizierà con la visita alla mostra permanente del presepe, allestita in un locale comunale, e proseguirà verso il frantoio ipogeo dove mani magiche di artigiani locali hanno ricostruito l’antico maniero Normanno-Svevo adattandolo a presepe mobile. Altri presepi saranno presenti lungo la direttiva di via Albricci e adiacenze. Anche piazza dei Commestibili avrà il suo presepe collocato nell’aiuola. Oltre agli zampognari ad allietare le serate natalizie ci saranno gli artisti di strada. E poi gazebo di pettole per tutti i gusti. Per i più piccoli ci sarà la parata dei personaggi di Walt Disney e il 22 dicembre la tradizionale consegna dei regali. Per la fine dell’anno è previsto il concerto gospel. A questo cartello di iniziative ci sono da aggiungere quelle che i commercianti potranno allestire autonomamente. Il tutto inserito nel brand “Mesagne” che da quest’estate è il filo conduttore della promozione turistica della città.  

Torna in alto