Menu

Comunicato stampa Uniti per Mesagne sull'emergenza rifiuti

uniti per mesagne logoAncora emergenza a Mesagne per la raccolta dell'organico. Come lo scorso venerdì, anche questa settimana si ripresenta il grave problema dei rifiuti, una vera e propria piaga per il territorio pugliese. La chiusura di alcuni impianti di compostaggio della regione obbligherà i comuni allo smaltimento della frazione organica dei rifiuti urbani in altri impianti fuori regione.

Questi trasporti a lunga distanza avranno una ricaduta economica considerevole per le casse dei comuni interessati. Chi si farà carico di questo surplus di spesa?

Ieri (19 giugno ndr) c'è stato un vertice dei sindaci della provincia di Brindisi per affrontare questa grave emergenza; è stato stilato un documento indirizzato al governatore della regione Puglia, primo responsabile di questa emergenza. Notiamo con dispiacere che su quel documento manca la firma del neoeletto sindaco di Mesagne. Seguiamo con interesse il susseguirsi degli eventi, auspicando una pronta risoluzione del problema. Nel frattempo continuiamo a pagare la relativa tassa!

Uniti per Mesagne
Gruppo politico, culturale, sociale

Ultima modifica ilVenerdì, 21 Giugno 2019 09:20
Torna in alto