Menu

Direzione Italia rimuove sostegno a Carmine Dimastrodonato

direzione italia logoDirezione Italia di Mesagne e il Comitato Civico a sostegno della candidatura alle primarie di Walter Zezza manifestano la propria indisponibilità a continuare un percorso comune e condiviso con Carmine Dimastrodonato, pur rimanendo convintamente nella coalizione di centrodestra.

Tanto è emerso nel corso di un incontro che si è tenuto oggi, presso la sede elettorale di via Marconi, tra il coordinamento cittadino di Direzione Italiadi Mesagnee il Comitato Civico a sostegno di Zezza. Tale decisione è maturata a seguito della posizione assunta dallo stessoCarmine Dimastrodonato, il qualeritiene di non dover riconoscere alcun ruolo a Walter Zezza e di non doversi confrontare con il 42% degli elettori che ha contribuito al successo delle primarie del centrodestra. Considerando assurdo,inconcepibile e politicamente irrazionale tale atteggiamento, si è giunti alla decisione,estrema ma assolutamente inevitabile, di esprimere il più totale disappunto. Direzione Italia e il Comitato per Walter Zezza, pur rimanendo nel centrodestra, si riservano di valutarne le forme e i modi. Fedeli, insomma, alla coalizione ma non più disposti a sostenere uncandidato che simostra totalmente insensibile alle istanze politiche provenienti dal mondo giovanile, quelle che sono chiaramente ed inequivocabilmente emerse il 24 marzo.

Direzione Italia e Il Comitato a sostegno di Walter Zezza confermano, dunque, la propria disponibilità alla costruzione di un centrodestra unito e coeso, esattamente come più voltee coerentemente affermato alla vigilia delle primarie; un centrodestra che sia realmente rinnovato, che possa rappresentare un punto di riferimento credibile per quanti si riconoscono nei suoi valori. Quanto accaduto ogg itestimonia l’assoluta inadeguatezza di uomini e metodi del passato per conseguire importanti obiettivi sia nell’immediato futuro che nel lungo periodo.

Coordinamento Cittadino Direzione Italia

Ultima modifica ilMartedì, 02 Aprile 2019 08:11
Torna in alto