Menu

Ovazione globale per Toni Matarrelli candidato sindaco di "Insintonia" (Reportage) In evidenza

matarrelli toniIeri sera l’assemblea dei coordinatori, segretari e candidati consiglieri

calo marcocrusi dinoalla coalizione “Insintonia”, composta da nove liste civiche, si sono incontrati con un solo ordine del giorno: indicare in Toni Matarrelli il loro candidato sindaco. L’ex parlamentare dopo aver ringraziato i presenti per la stima e la fiducia dimostratagli ha preso alcune ore di tempo per sciogliere la riserva. Se la scelta sarà positiva la presentazione ufficiale sarà fatta domenica 24 marzo presso l’auditorium del castello Normanno-Svevo. dancona robertoscalera anna maria“È stato un incontro che ha confermato la straordinaria partecipazione innanzitutto di tanti uomini e donne che credono in questo progetto”, ha spiegato un euforico coordinatore, Marco Calò, che ha voluto sottolineare come la coalizione è “partita senza proclami con i lavori di costruzione del programma ai quali hanno con passione partecipato in tantissimi suddivisi in gruppi di lavoro tematici”. Ieri sera le nove liste civiche componenti la coalizione “Insintonia” dopo una serena discussione hanno convenuto di puntare sulla figura di Toni Matarrelli come proprio candidato sindaco. scoditti anoniotore omar“Credo che l'amico Toni scioglierà la riserva a breve e ci dirà la propria decisione”, ha aggiunto Calò che ha tenuto a precisare come il loro “è stato un percorso che, contrariamente a quello che si possa pensare, è partito da una fase di aggregazione e poi di condivisione sui temi programmatici per poi approdare ad un confronto sulla individuazione della figura che meglio può rappresentare tutte queste belle anime. vizzino luigivizzino mauroCredo che la scelta di Toni per una serie di motivazioni sia la migliore possibile”. Intanto, si rafforza la coalizione a supporto del candidato sindaco, Antonio Calabrese. Nei giorni scorsi il segretario regionale del Partito valore umano, Filomena Barra, e alcuni esponenti facenti del partito locale, come Pietro Guzzo, insieme al referente provinciale Clemm di Brindisi, Rossella D'Ambrosio, hanno tenuto un incontro che ha permesso il sodalizio tra persone “di alti valori morali e di intenti”. “Il discutere i programmi insieme – ha spiegato la segretaria regionale del Pvu, Filomena Barra - ha portato al sodalizio di correnti che convergono su un unico programma collazionato su una innovativa visione che porterà ad un cambio di paradigma nella gestione di un amministrazione che con la vecchia politica, come in generale a livello nazionale, ha portato ad un impoverimento di valori e talenti, sopprimendo le evoluzioni ad alti livelli di sviluppo rendendo tutto allo stadio di involuzione regressiva. Ora siamo giunti al momento in cui criticare non è funzionale a nessuno, ma si è sull'intento comune di agire”. Infine, resta confermata per domenica 24 marzo la data delle primarie del centrodestra per esprimere il candidato sindaco tra Carmine Dimastrodonato e Walter Zezza. Per loro due la campagna elettorale è già in pieno svolgimento nonostante il dubbio che Dimastrdonato abbia votato alle primarie del Partito democratico per la scelta del segretario nazionale. Ma questa è un’altra storia che meriterebbe chiarezza e rispetto nei confronti dei cittadini.assemblea in sintonia

Ultima modifica ilGiovedì, 14 Marzo 2019 07:50
Torna in alto