Menu

Mesagne. Gigliola (M5S) bacchetta il sindaco Molfetta In evidenza

gigliola oronzoIl Movimento 5 stelle di Mesagne si scaglia

contro l’Amministrazione Molfetta che ha snobbato l’invito a partecipare al convegno “I cittadini si (in) formano sui fondi dell’Unione europea” “momento privilegiato per l’Amministrazione per carpire qualche suggerimento per intercettare fondi pubblici”, ha chiosato Oronzo Gigliola, dirigente del movimento e organizzatore dell’evento. “Purtroppo la mancata partecipazione delle istituzioni locali, pur se invitati, è stata l’unica nota dolente della serata – ha confermato Gigliola – un vero peccato considerata la tematica economica trattata che è sicuramente di notevole importanza, alla luce della precaria situazione economica/finanziaria in cui versa il comune di Mesagne”. Poi Gigliola ha suggerito al Comune di “dotarsi di un team di esperti in strumenti finanziari, auspicabilmente assunti a tempo indeterminato da inserire in organico, che dovrebbe curare due aspetti fondamentali. Il primo è di intercettare i finanziamenti erogati sia in ambito internazionale, nazionale e regionale, evitando di ricorrere a prestiti onerosi che gravano sui cittadini, sia di ottimizzare l’efficienza della macchina amministrativa abbattendo i costi di gestione”. Per la verità la necessità di istituire un ufficio comunale con dipendenti specializzati nell’intercettare finanziamenti è una necessità che hanno richiesto anche alcuni esponenti della maggioranza. Oggi è acclarato che la mancanza di un tale ufficio è un gap tecnico che andrebbe colmato. Tuttavia, secondo Gigliola questi correttivi potrebbero servire “a dare un maggior impulso all'economia locale e a colmare l'annoso problema dell'occupazione. Ovviamente saranno presi in considerazione progetti validi e sostenibili”. Al meeting ha partecipato l’europarlamentare del Movimento 5 stelle, Rosa D’Amato, e la commercialista Rossella Carparelli. Per maggiori chiarimenti sui finanziamenti europei i grillini si sono detti disponibili a fornirli nella loro sede di piazza IV Novembre.  

Torna in alto