Menu

Toni Matarrelli esprime solidarietà a Tea Sisto

matarrelli - camera depCova nel nostro territorio, esattamente come nel resto di Italia, una pulsione razzista neppure troppo larvata, spesso fomentata irresponsabilmente da personaggi che popolano a vario titolo l'agone politico.

Questa pulsione, che in un contesto civile non dovrebbe avere alcuna titolarità, viene invece rilanciata ed amplificata sui social, ulteriormente degenerando, da indegna a pericolosa. È infatti allarmante l'episodio accaduto a Tea Sisto, giornalista democratica dalla lunga biografia pubblica in tema di battaglie civili, minacciata ignobilmente soltanto per aver portato avanti la battaglia contro il razzismo.

A Tea Sisto in quanto donna, professionista, antifascista, intellettuale militante, intendo destinare pubblicamente i miei sentimenti di solidarietà e vicinanza, offrendole ogni sostegno personale ed istituzionale nella sua lotta contro lo squallore dei vigliacchi e le brutture di chi ancora si ostina, anche contro il dettato costituzionale, a distinguere l'umanità per "sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali".

Toni Matarrelli
Deputato Articolo 1 MDP

Ultima modifica ilDomenica, 03 Settembre 2017 21:51
Torna in alto