Menu

No Tap. Nota congiunta Meetup Mesagne 5 Stelle e Progettiamo Mesagne

br mesagne - muro maurizio 4È giunto il momento di far sentire la nostra voce, è giunto il momento che anche Mesagne si unisca ai tanti comuni salentini, fra questi alcuni brindisini, che lottano per difendere il loro territorio dalla realizzazione di un’opera tanto inutile, in quanto è ampiamente dimostrato che i consumi di Gas sono in costante diminuzione, che non vi saranno risparmi in bolletta, che non ci saranno ricadute occupazionali, quanto dannosa per gli elevati rischi di inquinamento ambientale e per la salute dei cittadini.

Un opera che, fra l’altro, dovrebbe approdare in una zona a forte vocazione agricola e turistica, nel bel mezzo di un paesaggio incontaminato, fra coste meravigliose e migliaia di ulivi secolari, fra questi, alcuni, veri e propri monumenti naturali. È assolutamente necessario rigettare anche ipotesi di approdi alternativi come quello di Brindisi in quanto si riproporrebbero gli stessi rischi ambientali e di salute prima richiamati.

Il gasdotto TAP non apporterebbe dunque alcun beneficio al territorio ed inoltre potrebbe seriamente danneggiare l'economia locale, perché è ragionevole credere che il turismo possa subire un pesante contraccolpo atteso che la linea TAP passerebbe sotto la spiaggia e l'effetto di questa impattante struttura potrebbe influenzare negativamente i flussi turistici verso l’intero Salento.

Per tali ragioni il Meetup Mesagne 5 stelle e ProgettiAmo Mesagne hanno trasmesso, nella giornata di ieri, Martedì 11 Aprile, una istanza, posta all’attenzione del Sindaco, della Giunta, del Presidente del Consiglio comunale e dei consiglieri comunali, intesa ad ottenere l’inserimento, nel prossimo consiglio comunale, dell’argomento TAP e l’adozione di un ordine del giorno per far divenire Mesagne città NO TAP.

In allegato il testo dell’istanza e la proposta di ordine del giorno

Ultima modifica ilMercoledì, 12 Aprile 2017 20:41
Torna in alto