Premio Letterario Nazionale “Città di Ceglie Messapica” 1a edizione

Agosto 10, 2022 329

Giovedì 4 agosto alle ore 20.00 presso il Castello Ducale di Ceglie Messapica si è svolta la cerimonia di consegna del Premio Letterario Nazionale “Città di Ceglie Messapica” a Sangue di Giuda (Minimum fax) di Graziano Gala. Erano presenti le autorità civili (Angelo Palmisano il sindaco della città, Antonello Laveneziana assessore alla cultura e Luigi Caroli consigliere regionale), religiose (Monsignor Gianfranco Gallone, Nunzio Apostolico in Zambia) e i finalisti Navid Carucci con La luce di Akbar, il romanzo dell’Impero Moghul (la Lepre edizioni), Omar Di Monopoli con Brucia l’aria (Feltrinelli) e Andrea Donaera Lei che non tocca mai  terra (NN editore).  Nel orso della serata sono stati assegnati, inoltre, il premio “Parola al femminile” offerto da Cantine Due Palme a Rosa Maria Di Natale con Il silenzio dei giorni (Ianieri) e il premio “Giovani under 30” offerto da Andrea Chirulli a Roberto Del Giudice con Conversare con un sognatore (Schena editore). A Il tesoro di carta (All Around) di Roberta Leporati e Silvia Giannì è stato assegnato il Premio speciale della Giuria.

Il  presidente della giuria, professoressa Maria Antonietta Epifani, a conclusione della serata, ha annunciato che la scuola che affiancherà il comitato scientifico sarà l’istituto Cataldo Agostinelli di Ceglie Messapica guidato dalla dott.ssa Angela Albanese e che il tema della prossima edizione 2023 sarà il genere noir, giallo e thriller.

---------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina 
Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube
Per scriverci e interagire con la redazione 
contattaci  

Ultima modifica il Mercoledì, 10 Agosto 2022 11:58