ETTORE BASSI CON GLI STUDENTI DEL VALZANI PER UNA LEZIONE DI RESPONSABILITÀ SOCIALE

Dicembre 02, 2021 234

Sarà Ettore Bassi a portare in scena “Il Sindaco Pescatore, un’opera teatrale che l’Associazione “Equo e non solo S.c.s.a.r.l. ONLUS di Fasano” ha inserito nel proprio percorso progettuale di cittadinanza sociale ed educazione alla legalità sostenuto e promosso dalla Regione Puglia col progetto “Bellezza e Legalità”. Uno spettacolo per la regia di Enrico Maria Lamarina, produzione Panart.

Il 03 dicembre 2021 alle ore 10.30 presso il Teatro “Don Bosco” di S. Pietro Vernotico gli studenti del Valzani, una delle anime del Polo Messapia, scopriranno l’emozione del palcoscenico come trasposizione della realtà da interpretare, respirare, osservare e attraversare accompagnati dall’arte di Ettore Bassi, questa volta accanto a giovani alla ricerca di se stessi, per contribuire a offrire loro spunti di riflessioni e esempi di eroica  quotidianità contro il malgoverno, la mentalità mafiosa, l’omertà che, ancora oggi, caratterizza l’immaginario collettivo, e non solo, di tanta politica e tanta morale.

L’Opera, liberamente ispirata al libro di Dario Vassallo ed  Edoardo Erba, narra la storia di Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica Acciaroli, noto per il suo amore per la pesca e il mare, ucciso il 5 settembre 2010 dopo essersi impegnato in prima persona nel rispetto della legalità e dell'ambiente, probabilmente per mandato della Camorra che desiderava coprire i propri loschi traffici nel Parco Nazionale del Cilento, in provincia di Salerno.

Una narrazione scenica come tante a riempire le pagine della nostra storia di cronaca nera, un racconto che rievoca nobili valori, alti ideali di onore e rispetto al servizio dei diritti costituzionali, perché “la Storia è Maestra di Vita” e  la Scuola è Teatro, oltre i confini del palcoscenico.

---------------

Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina FacebookPuoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube.   

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci