"Mamma Lingua" giunge a Latiano

Ottobre 13, 2021 426
Arriva in Puglia il progetto "MAMMA LINGUA. Storie per tutti nessuno escluso"
Venerdì 15 ottobre alle ore 18.30 presentazione pubblica del progetto presso la Biblioteca Innovativa di Comunità di Latiano in Piazza Umberto I.
Progetto dell’AIB-Associazione Italiana Biblioteche realizzato con il finanziamento del Centro per il libro e la lettura, ispirato all'omonimo Manifesto di Graziella Favaro, si rivolge alla fascia di bambini 0-6 anni delle più numerose comunità straniere del nostro paese. 
In Puglia la Biblioteca Innovativa di Comunità di Latiano è presidio di "Mamma Lingua". I presidi sono presenti in ogni regione e presso ognuno di essi è possibile trovare operatori formati sul progetto, attività specifiche e i libri che compongono la bibliografia del progetto insieme alla loro valigia.
Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Latiano, avv. Cosimo Maiorano e del Responsabile della Biblioteca, dott. Piergiorgio Galiano, introdurrà l'argomento la dott.ssa Margherita Rubino, promotrice del progetto nel Comune di Latiano e già bibliotecaria oltre che socia storica AIB.
Il primo intervento sarà a cura della dott.ssa Milena Tancredi, componente del gruppo nazionale "Mamma Lingua" e del CEN AIB, che illustrerà alla platea i dettagli e le finalità del progetto, a seguire la dott.ssa Monja Denitto, mediatrice culturale che traccerà la realtà delle comunità straniere a Latiano e in Provincia di Brindisi e il loro importante ruolo nella comunità.
Le conclusioni sono affidate alla dott.ssa Monica Albano, Assessore alla cultura del Comune di Latiano e Componente del CER AIB.
 
Domenica 25 ottobre alle ore 10.30 con l'arrivo del Bibliohub, la Biblioteca itinerante presso i Giardini Comunali di Latiano si avvia il programma di iniziative e laboratori di lettura in lingua madre, alla presenza della dott.ssa Lucia Di Palo, presidente del CER AIB.