“Dalla solitudine alla compagnia”, Casa Zaccheo a servizio dei poveri

Settembre 19, 2020 1645

Continuano a fare eco le parole di Papa Francesco quando ci esorta che: “È indispensabile prestare attenzione alle persone sole per essere vicini alle nuove forme di povertà e di fragilità in cui siamo chiamati a riconoscere Cristo sofferente”.

            La sollecitazione del Papa, ha mosso il centro di Ascolto “Casa di Zaccheo”, sito in Via M. Materdona, 93, in collaborazione con i volontari dell’Associazione per il Volontariato Socio-Sanitario di Mesagne OdV, ad attivare un servizio laboratoriale finalizzato alla socializzazione, animazione e inclusione, come strumento al servizio dei poveri e delle persone sole.

            Il progetto prevede le seguenti attività, finalizzate all’apprendimento e alla realizzazione:

  • laboratorio di cucito, ricamo e uncinetto;
  • laboratorio di pittura;
  • laboratorio di fiori di carta;
  • laboratorio di bambole di pezza;
  • laboratorio di cartapesta.

Le attività saranno svolte di mattina, dalle ore 9.30 alle 12.00 e il primo periodo è previsto da ottobre a dicembre 2020, con una ripianificazione nel 2021.

Le attività di apprendimento e di realizzazione saranno coordinate da personale volontario, quindi non è prevista alcuna retribuzione. I costi previsti saranno esclusivamente legati al materiale necessario allo svolgimento dei laboratori: carta, stoffa, colori, pennelli, cotone, colla, etc. e saranno a carico della Casa di Zaccheo.

Tuttavia, si potrà prevedere la vendita occasionale degli oggetti realizzati che potrebbe coprire parte delle spese.

 

 

Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina FacebookPuoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube.   

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci