Menu

Taccuino

Taccuino (7)

Gli appuntmenti con la città di Mesagne

24 maggio. Presentazione del libro guida "Via Francigena nel Salento"

2019-05-23 080620Venerdì 24 maggio,ore 19.30, l'Arci "La Manovella" di Mesagne presenterà la guida "Via Francigena nel Salento - Segui la Freccia Gialla". La guida, a cura di Fabio Mitrotti e prodotta insieme a Giorgia Santoro, nasce dalla volontà di consentire a chiunque di camminare in libertà sulla Via Francigena nel Salento seguendo le Frecce Gialle che da Brindisi permettono di arrivare ad Otranto secondo l'antica Via Traiana Calabra adattata al contesto territoriale attuale e di giungere al Santuario di Santa Maria di Leuca mediante l'adattamento della Via Sallentina che univa Otranto a Leuca.

Il Cammino è un susseguirsi di paesaggi, di colori, di profumi e di luce. Un territorio da percorrere in ogni stagione dell'anno, per ritrovare se stessi, per conoscere dei luoghi, per recuperare la lentezza che ai giorni nostri si va perdendo, attraversando piccoli centri e frazioni. Una guida pratica corredata di mappe, foto e note di utilità da utilizzare per camminare in sicurezza.

Intervengono Fabio Mitrotti, Giorgia Santoro e Luigi Del Prete. La presentazione è aperta a tutti e si svolgerà presso la sede di Piazza Criscuolo, 18.
Info 3476169824

Leggi tutto...

Sabato 25 e domenica 26. Cantine Aperte in Puglia

cantine aperte mag 2014Ai nastri di partenza la ventisettesima edizione di Cantine Aperte, il più noto appuntamento dedicato al vino e ai suoi territori organizzato dal Movimento Turismo del Vino in oltre mille aziende socie di tutta Italia.

"Attendiamo l’ultimo weekend di maggio sempre con grande trepidazione – dichiara la presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia Maria Teresa Basile Varvaglione. – È uno dei momenti in cui tutto il nostro lavoro trova senso nell’incontro diretto col pubblico, appassionati ed esperti. Aprire la cantina nel weekend è un grande sforzo per tutti i produttori, ma lo facciamo volentieri, perché non c’è niente di più bello del rispondere di persona alle domande degli enoappassionati, guidarli attraverso le nostre storie, tradizioni e paesaggi, raccogliere le loro impressioni, osservare il loro stupore nello scoprire quanto lavoro c’è dietro ogni bicchiere di vino di qualità".

In Puglia sono due le giornate di apertura previste, il 25 e il 26 maggio, con un fitto programma di attività. Una festa che è anche un vero e proprio viaggio alla ricerca delle radici storiche del nostro territorio, in collaborazione con l’Assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia.

Sono ormai all’ordine del giorno le notizie che vedono la Puglia tra le principali mete turistiche nel mondo, e molto è sicuramente merito del connubio tra paesaggio, cultura ed enogastronomia –  commenta l’assessore all’Industria Turistica e Culturale Loredana Capone. – Secondo l’indagine realizzata da Vinitaly con Nomisma Wine Monitor, la Puglia è tra le prime 6 regioni d’Italia in termini di afflusso enoturistico, al fianco di Toscana, Piemonte, Veneto, Sicilia e Friuli Venezia Giulia. Il vino permea la storia e la cultura della nostra regione, e manifestazioni come Cantine Aperte sono un contributo fondamentale per tenere il pubblico sempre in contatto con questo importante patrimonio.”

Nelle circa 50 cantine socie, da nord a sud della regione, enoturisti e winelovers potranno entrare nel cuore della produzione del vino, visitare i vigneti, le bottaie, degustare le produzioni, nella cornice di un ricco programma di iniziative culturali, musicali, eventi e attività. Tutto il territorio regionale sarà protagonista attraverso i suoi vignaioli che, con passione e costante impegno, disegnano e raccontano il volto dell'enologia regionale.

Partecipare è semplice: acquistando il Calice e la tasca portacalice di Cantine Aperte al costo di 5 euro, è possibile recarsi in tutte le cantine aderenti alla manifestazione per ricevere una degustazione di benvenuto e partecipare alle visite delle aziende.

Protagonista della manifestazione sarà infatti come ogni anno il vino, con centinaia di etichette, in degustazione, dalle annate storiche alle ultimissime novità sul mercato. Non mancheranno verticali, laboratori e minicorsi guidati dai sommelier di AIS Puglia, che accompagneranno i partecipanti alla la scoperta di vitigni autoctoni rinomati e meno conosciuti, nelle loro molteplici declinazioni territoriali.

Ognuno può organizzarsi al meglio il programma della giornata, con gli strumenti online messi a disposizione da MTV Puglia. Per scegliere dove andare e cosa degustare, sul sito www.mtvpuglia.it e sugli account social (Facebook, Twitter e Instagram) del Movimento sono disponibili l’elenco delle cantine partecipanti e tutti gli ultimi aggiornamenti sui programmi delle aziende. E con la mappa di Cantine Aperte in Puglia su Google Maps tracciare il proprio itinerario è ancora più facile: selezionando la singola cantina compariranno orari di apertura, programma delle attività, oltre alle coordinate esatte per raggiungere l'azienda senza sbagliare strada. Basta connettersi da tablet o smartphone al sito www.mtvpuglia.it, cliccare sulla mappa in homepage e scegliere di aprirla con l'app di Google Maps.
I winelovers più sportivi potranno raggiungere le cantine anche in bici, unendosi all'iniziativa delle associazioni Fiab Ruotalibera Bari e Cicloamici Lecce e Brindisi/Mesagne.

Dal sito è inoltre possibile, tramite i link al Play Store Google, scaricare le app Ampelopuglia e Top Wine Destination. “Ampelopuglia” offre dettagli sulle denominazioni di origine, i territori e i principali vitigni autoctoni che definiscono la tipicità esclusiva dei vini di Puglia; “Top Wine Destination” raccoglie gli itinerari enoturistici del  Movimento Turismo del Vino Puglia tra le cantine socie e nei più bei territori vitivinicoli, per scoprire la Puglia del vino 12 mesi all'anno.
Diffidate dalle imitazioni! Il vero Cantine Aperte è solo quello del Movimento Turismo del Vino. Il marchio di Cantine Aperte è di proprietà del Movimento Turismo del Vino, registrato e protetto giuridicamente per contrastare qualunque abuso/imitazione e garantire ai consumatori qualità e professionalità nell’accoglienza, tratti distintivi delle cantine MTV.

La manifestazione è inserita nella programmazione progettuale triennale del Consorzio Movimento Turismo del vino Puglia dal titolo “Puglia: cultura del vino scoperta di un territorio”, a valere sul Fondo di Sviluppo e Coesione - FSC 2014-2020 “Patto per la Puglia”, Avviso pubblico per iniziative progettuali riguardanti le attività culturali, promosso dall’Assessorato all’Industria turistica e culturale. 

Con preghiera di diffusione e pubblicazione

LE CANTINE APERTE TUTTO IL WEEKEND
Mirvita Opificium Arte Vino Tor de' Falchi - Minervino Murge (BT) | Mazzone – Ruvo di Puglia (BA) | Cantine Lizzano - Lizzano (TA) | Pliniana - Manduria (TA) |  Carvinea - Carovigno (Br)

LE CANTINE APERTE SABATO 25 MAGGIO
Alberto Longo
- Lucera (FG) | Coppi - Turi (BA) | Masseria Amastuola - Crispiano (TA) | Felline - Manduria (TA) | Due Palme - Cellino San Marco (BR) | Li Veli - Cellino San Marco (BR) | Leone de Castris - Salice Salentino (LE)

LE CANTINE APERTE DOMENICA 26 MAGGIO
DAUNIA: Cantina Le Grotte - Apricena (FG) | d'Araprì - San Severo (FG) | D'Alfonso del Sordo - San Severo (FG)

MURGE: Tormaresca Bocca di Lupo - Minervino Murge (BT) | La Cantina di Andria / Vignuolo - Andria | Rivera - Andria | Torrevento - Corato (BA) | Botromagno - Gravina in Puglia (BA) | Pietraventosa - Gioia del Colle (BA) | Cantina dei Fragni - Sammichele di Bari (BA)

MAGNA GRECIA: Varvaglione 1921 - Leporano (TA) | Claudio Quarta Tenute Eméra - Lizzano (TA) | Cantore di Castelforte - Manduria (TA) | Produttori Vini Manduria - Manduria (TA) | Trullo di Pezza - Torricella (TA) | Vetrère - Taranto

SALENTO: Paolo Leo - San Donaci (BR) | Cantina San Donaci - San Donaci (BR) | Cantele - Guagnano (LE) | Feudi di Guagnano - Guagnano (LE) | Claudio Quarta Moros - Guagnano (LE) | Cosimo Taurino - Guagnano (LE) | Apollonio - Monteroni di Lecce (LE) | Petrelli - Carmiano (LE) | Bonsegna - Nardò (LE) | Fiorentino – Galatina (LE) | Schola Sarmenti - Nardò (LE) | De Falco - Novoli (LE) | Castel di Salve - Depressa di Tricase (LE) | Mocavero – Arnesano (LE) | Duca Carlo Guarini - Scorrano (LE) | Cupertinum - Copertino (LE) | Menhir - Minervino di Lecce (LE) | Palamà - Cutrofiano (LE) | Mottura - Tuglie (LE)

Leggi tutto...

Rassegna regionale di Teatro dialettale a San Pio

2019-05-20 110333Presentata ufficialmente la 4^ edizione della Rassegna regionale di Teatro dialettale alla presenza del Parroco della chiesa di San Pio, don Alessandro D’Agostino e dei rappresentanti di tutte le Compagnie partecipanti. Si tratta di una Rassegna teatrale che ormai si sta affermando sempre più nel panorama del teatro dilettantistico come punto di riferimento per le Compagnie teatrali provenienti da varie località della Puglia, riconosciuta dalla stessa Federazione Italiana Teatro Amatoriale.

La Rassegna si articola in sei serate domenicali a partire dal 2 giugno fino al 7 luglio, serata in cui si esibirà la Compagnia Nuovo Teatro organizzatrice dell’evento.

La Rassegna si apre il 2 giugno con la Compagnia “Anonimi salentini” di Leverano(LE) che presenta “Il pasticciere”; il 9 giugno la Compagnia “Il Velario” di Crispiano (TA) presenta “D’amore non si muore… ma la storia continua”; il 16 giugno la Compagnia “Lu ‘Ntartieni” di Cellino San Marco (BR) presenta “La uardia”; il 23 giugno la Compagnia “Talenti nascosti” di Torre S. Susanna (BR) presenta “Da Lucia e Nino taglio sopraffino”; il 30 giugno la Compagnia “Don A. Leopoldo” di Magliano (LE) presenta “Cce’ bella sorpresa”; infine la Compagnia Nuovo Teatro, organizzatrice dell’evento, presenta “Tre pecore viziose”

Tutte le Compagnie presenti hanno potuto verificare con soddisfazione l’impianto su cui si svolgeranno gli spettacoli e i camerini per gli attori, il tutto messo a disposizione dal parroco Don Alessandro che non ha fatto mancare il suo saluto e l’augurio di una manifestazione all’insegna dell’allegria e del sano divertimento. Il direttore artistico Cosimo Guarini ha fornito tutti i dettagli utili per lo svolgimento della manifestazione e la scheda tecnica di tutta la strumentazione audio e luci che sarà messa a disposizione tramite la ditta PLS di Latiano nonché il materiale pubblicitario.

L’ingresso è previsto tramite abbonamenti e biglietti che si possono prenotare direttamente presso la Parrocchia San Pio oppure contattando direttamente Cosimo Guarini al numero 348/8158270 o Pietro Capodieci al numero 328/6547247.

Il costo dell’abbonamento, valido per sei serate, è di soli 15 euro (2,50 a serata) per gli adulti e 10 euro per ragazzi fino a 12 anni. Il costo del biglietto è di 4 euro a serata per gli adulti e 3 euro per ragazzi fino a 12 anni. Infine si ricorda che nell’intervallo degli spettacoli si possono acquistare calzoni, panini e bevande grazie al servizio prezioso fornito a cura della Parrocchia.
2019-05-20 110413

Leggi tutto...

Gli appuntamenti di maggio al Cabiria Circolo Arci

Gli appuntamenti di maggio al Cabiria Circolo ArciIl programma degli eventi di maggio organizzati da Cabiria Circolo Arci in piazza Orsini del Balzo 9 a Mesagne prevede quattro film per il cineforum “Cinecronici”; due appuntamenti col nuovo progetto “Una stanza per sé” e due appuntamenti col gioco di società “Lupus in tabula”. Per la rassegna cinecronici:
domenica 5 “L’uomo in più” (drammatico) di Paolo Sorrentino, con Toni Servillo e Andrea Renzi;
domenica 12 “Motel Woodstok” (commedia) di Ang Lee, con Demetri Martin, Dan Fogler;
domenica 19 “Le conseguenze dell’amore” (drammatico) di Paolo Sorrentino, con Toni Servillo e Olivia Magnani;
domenica 26 “Tanguy” (commedia) di Etienne Chatiliez, con Andrè Dussolier e Sabine Azéma.

Il primo film in programma è “L’uomo in più”, ispirato a due personaggi reali: il cantautore Califano e il calciatore De Bartolomei, due uomini che, tra disillusioni e flebili convinzioni, vittorie e sconfitte, cercano di risalire la china. Tutte le proiezioni avranno inizio alle ore 19:30 e saranno introdotte da Anna Rita Pinto, sceneggiatrice e docente dei corsi di scrittura creativa e sceneggiatura per Cine Scritp. A seguire il pubblico potrà fermarsi per colloquiare e scambiare opinioni sul film proiettato. Contributo 3 euro.

Per il progetto “una stanza per sé”, curato in collaborazione con la dottoressa Viviana Natalini – psicologa e psicoterapeuta, gli appuntamenti sono alle ore 19:30 di venerdi 17 con l’incontro a tema “Come prendersi cura di se stessi” e venerdì 31 con l’incontro “Lo spazio personale nelle relazioni”. Ingresso gratuito. Per il gioco di società “Lupus in tabula” i giorni e le modalità di partecipazione sono in via di definizione.

Tutte le attività, gratuite o con contributo, organizzate da Cabiria sono riservate ai soci Arci (tessera annuale sottoscrivibile in loco al costo di 5€ e valida in tutti i circoli Arci d’Italia). Info e prenotazioni: 327 4237720
0. Cinecronici MAGGIO PNG

Leggi tutto...

Giornate gratuite di musei, monumenti e parchi archelogici per il 2019

polo museale puglia logo fbPer tutti i sette Siti con bigliettazione del Polo si confermano, oltre alle prime sei domeniche dei mesi di GENNAIO, FEBBRAIO, MARZO, OTTOBRE, NOVEMBRE, DICEMBRE ed ai sei giorni gratuità previsti per la Settimana dei Musei (dal 5 al 10 marzo), le seguenti giornate di gratuità:

2 GIUGNO- FESTA DELLA REPUBBLICA;
9 MAGGIO- GIORNATA DELL’EUROPA;
18 E 19 MAGGIO- GIORNATA INTERNAZIONALE DEI MUSEI E FESTA DEI MUSEI;
3 DICEMBRE- GIORNATA DELLA DISABILITA’;
22 SETTEMBRE- GIORNATA EUROPEA DEL PATRIMONIO.

Saranno gratuite, inoltre, anche le seguenti giornate:

* CASTEL DEL MONTE- ANDRIA (BAT): 5 dicembre e 26 dicembre;
* CASTELLO DI BARI- BARI (BA): 8 maggio e 6 dicembre;
* CASTELLO DI TRANI-TRANI (BAT): 16 giugno e 25 luglio;
* PARCO ARCHEOLOGICO DI EGNAZIA- FASANO (BR): 25 aprile e 1 novembre;
* MUSEO ARCHEOLOGICO DI GIOIA DEL COLLE- GIOIA DEL COLLE (BA): 25 aprile e 26 maggio;
* PARCO ARCHEOLOGICO DI MONTE SANNACE- GIOIA DEL COLLE (BA): 25 aprile e 26 maggio;
* CASTELLO DI COPERTINO-COPERTINO (LE): 5 agosto e 18 settembre.

Si ricorda che gli altri siti afferenti il Polo Museale della Puglia ad oggi sono ad ingresso gratuito tutti i giorni.

Infine, si comunica che durante la Settimana dei Musei (dal 5 al 10 marzo) i seguenti Siti osserveranno le qui indicate variazioni delle chiusure settimanali:

-GALLERIA NAZIONALE DELLA PUGLIA "GIROLAMO E ROSARIA DEVANNA"- BITONTO (BA): la chiusura settimanale di mercoledì 06 marzo 2019 sarà anticipata a lunedì 04 marzo 2019;
-CASTELLO SVEVO DI BARI- BARI (BA): aperto tutta la settimana.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS