Menu

Taccuino

Taccuino (10)

Gli appuntmenti con la città di Mesagne

Sabato 24 febbraio. "Una scelta oltre la vita"

2018-02-22 131256















L’Aula Magna dell’IISS “E. Majorana” di Brindisi ospiterà il convegno dal titolo "Una scelta oltre la vita" in programma sabato 24 febbraio 2018 a partire dalle ore 9:30

Ad organizzare l’importante incontro gli studenti delle classi quarte ad indirizzo Sanitario dell’istituto brindisino coinvolte nel Progetto di Alternanza Scuola-Lavoro dall’omonimo titolo frutto di un protocollo d'intesa siglato tra i vertici del Gruppo Comunale Aido - Associazione Italiana per la Donazione di Organi Tessuti e Cellule “Marco Bungaro” di Brindisi e la scuola superiore di secondo grado brindisina e svoltosi nei mesi di gennaio-febbraio 2018.

Saranno proprio gli alunni delle classi 4^A SAN e 4^B SAN a sedere al tavolo in qualità di relatori, nel corso dell’iniziativa, intesa come evento conclusivo del progetto di alternanza Scuola-Lavoro, relazioneranno su quanto appreso durante il percorso formativo che hanno frequentato attivamente

Ad affiancarli, in rappresentanza della scuola ospitante, il Dirigente Scolastico dell’IISS “E. Majorana” Salvatore Giuliano e per la ONLUS il Presidente Provinciale Aido Brindisi Carmen Di Coste. A moderare gli interventi una allieva che dividerà il ruolo con il giornalista Nico Lorusso, Addetto Stampa Aido Brindisi.

Per l’occasione sono stati gli stessi 60 ragazzi che hanno usufruito dell’alternanza scuola-lavoro a mettere in atto, coordinati dai Tutor Aido, tutte le fasi organizzative del Convegno, dividendosi in ben 14 gruppi di lavoro, ognuno dei quali impegnato nella propria attività, ma in un contesto di continuità e sinergia con tutti gli altri. Il risultato sarà una disamina approfondita, spiegata dagli stessi scolari, sulla importanza etica e medico-scientifica alla base della scelta di diventare donatori di organi in vita e la rilevanza dei trapianti come terapia salva-vita.

Gli studenti hanno anche previsto una Diretta Streaming dell’evento sulla pagina Facebook dell’istituto ed hanno inoltre invitato ufficialmente a presiedere al Convegno il Prefetto di Brindisi, Dott. Valerio Valenti, il questore di Brindisi Dott. Maurizio Masciopinto, il Commissario Prefettizio Dott. Santi Giuffrè, il Direttore dell’Ufficio Scolastico Provinciale Prof. Francesco Capobianco, il Direttore Generale ASL Brindisi Dott. Giuseppe Pasqualone e la Dirigente settore comunicazione ASL Dott.ssa Giuseppina Scarano e il Presidente dell’Ordine dei Farmacisti Dott. Gabriele Rampino.

Volge così al termine il Progetto "Una scelta oltre la vita", idea rientrante nel Decreto Scolastico “Buona Scuola”, il quale prevede che i percorsi di alternanza scuola-lavoro possono essere svolti anche presso o su proposta di organizzazioni del Terzo Settore e negli enti no profit e di volontariato. Aido Brindisi ha così offerto ai giovani studenti delle classi quarte dell’IISS “E. Majorana”, con la totale ed entusiasta approvazione della dirigenza, un cammino formativo presso i locali della sede dell'Istituto in via Montebello nel quartiere Santa Chiara, della durata di circa 40 ore, durante il quale hanno sviluppato tutte quelle competenze trasversali richieste nel mondo del lavoro quali lavoro di gruppo, cooperazione, progettazione, comunicazione e competenze di cittadinanza, ma anche incrementato l’importante bagaglio valoriale e motivazionale che sta alla base del mondo dell’occupazione.

Per lo svolgimento del progetto il Gruppo Comunale “Marco Bungaro” si è avvalso della collaborazione di Medici specializzati, Psicologi, Professionisti della comunicazione e Volontari Tutor appositamente selezionati e alternatisi tra lezioni frontali Medico Sanitarie e Psico-Socio-Pedagogiche finalizzate, ma non esclusivamente, alla promozione della cultura della donazione di organi, tessuti e cellule.

2018-02-22 131231

Leggi tutto...

Eleganza a tinte forti nel film “The housemaid”

2018-02-22 130823Domenica 25 febbraio alle ore 18:15, in piazza Orsini del Balzo, 9 a Mesagne (Br), avrà luogo l’ultimo appuntamento del mese a tema “amori improbabili” della rassegna “Cinecronici”, organizzata da Cabiria Circolo Arci insieme all’Accademia di Cinema e Scrittura creativa Cine Script che cura l’introduzione del film “The housemaid” di m Sang-soo. Con Jeon Do-yeon, Lee Jung-Jae, Youn Yuh-jung. (Drammatico, 106 min. - Corea del sud 2010).

Caposaldo della cinematografia coreana firmato da Kim Ki-young nel 1960, questo remake elegante e provocatorio, già vincitore del Premio Speciale della Giuria al Courmayeur Noir Festival, racconta la storia di una governante fuori dalle righe che con i suoi modi ingenui e gentili conquista la simpatia di tutta la famiglia, compresa quella del marito della sua signora. L’incidente che ne scaturisce scatena una reazione a catena di rapporti velenosi che infiamma il finale,  lasciando interrogare lo spettatore sui ruoli sociali: chi sono i servi e chi i padroni e chi, tra i due,  è davvero il più libero.

Al termine di ogni proiezione verrà offerto un aperitivo, occasione per conoscersi e discutere sul film proiettato. L’ingresso è riservato ai soci Arci, la tessera è sottoscrivibile in loco al costo di 5€/annue ed è valida in tutti i Circoli Arci d’Italia. Per la proiezione e l’aperitivo è previsto un contributo. Info 327 4237720

Leggi tutto...

Liberiamoci dall'azzardo. Se non giochi, vinci.

2018-02-20 204038










Sabato 24 febbraio alle ore 18,30, presso il salone dell'Associazione Di Vittorio di Mesagne, si discuterà di gioco d'azzardo e ludopatia. Il dibattito sarà introdotto e moderato dal Presidente dell'Associazione Cosimo Faggiano e prevede l'intervento di don Pietro De Punzio (Responsabile Caritas Vicariale), del dott. Gianluca Budano (Responsabile Sanità ACLI nazionale) e del dott. Franco Colizzi (Psichiatra, coordinatore AIFO Puglia)
 
Slot machine, lotterie varie,  gratta e vinci si sono trasformati in una tassa odiosa e occulta. Odiosa perché colpisce fasce di popolazione già colpita dalla grave crisi economica che stiamo vivendo, occulta perché ingenti sono le somme "gettate" in questo pozzo senza fondo.Secondo l'indagine pubblicata dal Gruppo Editoriale L'Espresso nel 2016, nella sola città di Mesagne, si sono spesi circa 16milioni di Euro con un'incidenza di circa 600 euro pro-capite (bambini e anziani compresi).
 
Un altro aspetto del problema, per certi versi ancora più grave, è la vera e propria dipendenza in cui cadono alcuni giocatori seriali con conseguenze disastrose sulla vita stessa di intere famiglie. L'incontro offrirà l'occasione per conoscere ed approfondire i vari aspetti del problema con il contributo di validi esperti. 
L'Associazione Di Vittorio invita tutti i cittadini a partecipare. 
 
Maggiori informazioni sul sito www.divittoriomesagne.it e sulla pagina Facebook Associazione/Divittorio/Mesagne.
Leggi tutto...

Presentazione del primo lavoro discografico del duo “Acoustic Karma”

2018-02-14 090110L’associazione turistica e culturale Pro Loco organizza, per sabato 24 febbraio p.v. alle ore 18.30, presso l’auditorium del Castello Normanno-Svevo di Mesagne, la presentazione del primo lavoro discografico del duo “Acoustic Karma”, dal titolo “The beginning”.

Del gruppo fanno parte il cantante e chitarrista Andrea Marzio, ed il violinista e corista Danilo Marzo, soci dell’associazione. Con loro dialogherà Francesco Scalera, segretario della Pro Loco.

Andrea Marzio muove i primi passi nella musica avvicinandosi allo studio della chitarra elettrica con il M° Marco Scarciglia presso l’associazione “Angolo 20”. Si perfeziona in “Lab Creation” con il M° Marcello Zappatore. Allarga i suoi interessi musicali accostandosi allo studio del canto jazz nel 2011 con la M° Agnese Perulli. Partecipa allo stage per cantanti professionisti del M° Luca Pitteri in data 5-6 luglio 2014 presso il Teatro Comunale di Mesagne. Attualmente è allievo della scuola l’”Ego di Artemide” di Eleonora D’Apolito e Alessandro D’Angelo.

Socio attivo della Pro Loco di Mesagne, in data 1 aprile 2017 ha accompagnato con la sua voce e la chitarra la presentazione del libro Picciridda di Catena Fiorello nella sala nobile del Castello.

Danilo Marzo inizia il suo ciclo di studi violinistici in ambito classico all’interno dell’orchestra da camera “L. Leo” di Latiano, diretta dal M° Didi Tartari. Successivamente, sotto la guida del M° Maurizio Lillo, consegue il diploma di violino presso il Conservatorio “N. Rota” di Monopoli nel 2014. Dopo una breve militanza nel gruppo folk “Lu scegnu” di Manduria al violino, dimostra la sua poliedricità strumentale, imbracciando la chitarra elettrica all’interno di due band: “The Upstairs” (2007) e “Phoenix Rising” (2014-2016). Da aprile 2016 è membro della band grottagliese “Victory or Valhalla”, genere “Viking / Folk Metal”. Da settembre 2017 frequenta “Teorie e tecniche di improvvisazione”, guidato dal M° Pietro Rosato presso la “Lydian Music School” di Mesagne.

Il duo “Acoustic Karma” nasce nel mese di agosto 2016 con l’obiettivo di arrangiare nuovamente, in chiave acustica, i brani della musica internazionale. In seguito i due musicisti si avviano verso la scrittura e stesura di canzoni inedite, sperimentando diverse soluzioni musicali e combinazioni effettistiche, comprendendo generi quali blues, folk, pop e rock.

Il comune denominatore del loro progetto musicale è quello secondo cui il “karma” è una legge universale che regola le azioni umane, nell’ottica del principio vitale di “causa-effetto”.

Il loro disco d’esordio “The beginning” contiene sei brani tra cover e inediti ed è stato registrato presso l’”Ego di Artemide Project”, Via Sannio c/o 22 (Mesagne) e distribuito dalla “Casa del disco Faggiano”, Via Corte dei Mingolla c/o 9 (Mesagne).

La Pro Loco, nella sua attività di promozione culturale, ha voluto presentare il progetto musicale dei due artisti, che considera culturalmente molto valido, perché è convinta che chi riesce meglio nella vita non sono i più capaci, quanto piuttosto i più determinati. È soprattutto la determinazione che permette di conquistare il risultato desiderato; la forza di volontà serve per raggiungere i piccoli obiettivi di ogni giorno, ma anche i traguardi più grandi e i sogni più belli.

La locandina dell’evento è stata realizzata dalla perizia di Danilo Barbarossa, socio dell’associazione.

Leggi tutto...

Stagione teatrale 2018 promossa dal Comune di Mesagne

2017-11-29 150715Parte giovedì 11 gennaio 2018 la stagione teatrale 2018 promossa dal Comune di Mesagne – settore spettacolo in collaborazione con Teatro Pubblico Pugliese. Ad inaugurare la nuova stagione del teatro comunale lo spettacolo Lacci, tratto dall’omonimo romanzo di Domenico Starnone, con Silvio Orlando e la regia di Armando Pugliese, storia emozionante e fortissima che mette al centro la famiglia, il racconto magistrale di una fuga, di un ritorno, di tutti i fallimenti, quelli che ci sembrano insuperabili e quelli che ci fanno compagnia per una vita intera.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS