Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62
  • Errore nel caricamento dei dati del feed
Menu

Cronaca

Cronaca (5396)

Il sindaco Scoditti incontra il prefetto e l'antiracket

scoditti-matarrelli-prete-tUna agenda piena di impegni quella di ieri del sindaco Franco Scoditti che nel pomeriggio ha incontrato a Brindisi il prefetto, Nicola Prete, per poi verso stasera partecipare all’incontro dell’antiracket di Mesagne. Nel corso del vertice in prefettura Scoditti ha chiesto più attenzione sul territorio e ha fornito a nome dell’amministrazione la disponibilità a collaborare con magistratura e forze dell’ordine.
Leggi tutto...

Facebook a Marini: Stai lavorando bene

marini-con-daniele-marannanoNaturalmente, come previsto, tantissima solidarietà a Fabio Marini è arrivata dal mondo di Facebook che ha tempestato di interventi la bacheca del presidente. Tra i tanti anche quello di Daniele Marannano, presidente dell’associazione “Addiopizzo”, che solo venerdì mattina è stato a Mesagne ed ha svolto, insieme a Fabio Marini, un incontro di legalità con gli studenti delle scuole medie superiori di Mesagne.
Leggi tutto...

Il ministro Cancellieri a giugno a Brindisi. Sul tavolo la questione Mesagne

cancelliere_anna_mariaLa città di Mesagne da ieri pomeriggio ha una marcia in più contro la criminalità organizzata. L’ha innestata il ministro Anna Maria Cancellieri quando ha accolto parte delle proposte che gli sono state avanzate dai parlamentari brindisini e dal presidente della Provincia, Massimo Ferrarese. Il ministro Cancellieri nel prossimo mse di giugno sarà a Brindisi.

Leggi tutto...

Ecco chi sono i 16 arrestati nell'operazione "Die Hard" della polizia. Tra questi i probabili mandanti ed esecutori dell'intimidazione a Marini

Arrestati_operazione_Die_HardBlitz della polizia a Mesagne e altri centri del brindisino. 16 le persone tratte in arresto nell’operazione denominata “Die Hard”. L’operazione, ancora una volta, è condotta dalla Dda di Lecce. I reati contestati vanno da associazione per delinquere di stampo mafioso a estorsione consumata e tentata, porto e detenzione illegale di arma da sparo, danneggiamento aggravato, incendio aggravato. A mettere in campo circa 100 uomini è la Squadra mobile di Brindisi e il commissariato di Mesagne. In queste ore unità di polizia, anche con il supporto cinofilo, stanno eseguendo una serie di perquisizioni domiciliari. Tra gli arrestati vi potrebbero essere anche i mandanti e gli esecutori dell'atto intimidatorio perpetrato ai danni di Fabio Marini, presidente dell'antiracket di Mesagne.
Leggi tutto...

Oggi l'incontro col ministro Cancellieri. Le organizzazioni di polizia contrattaccano

cancelliere_anna_mariaOggi è un giorno importante per il futuro della città di Mesagne poiché nel pomeriggio è previsto, presso il Viminale, l’incontro tra il ministro degli Interni, Anna Maria Cancellieri, e gli onorevoli Alfredo Mantovano e Salvatore Tomaselli, oltre al presidente della Provincia di Brindisi, Massimo Ferrarese. L’onorevole Mantovano ha esteso l’invito anche agli altri parlamentari pugliesi.
Leggi tutto...

Caso Marini: Acciuffare esecutori e mandanti. Lo chiede la città

marini_fabio_incendio_autoIeri mattina la città di Mesagne si è svegliata incredula dell’atto intimidatorio portato a segno ai danni di Fabio Marini, presidente dell’associazione antiracket e antiusura. E ancora tanti sono stati gli attestati di stima che sono giunti a un giovane incredulo di aver suscitato nell’opinione pubblica tanta solidarietà. Marini non è stato lasciato solo per un momento. Attestati di solidarietà gli sono giunti dall’arcivescovo di Brindisi-Ostuni, Rocco Talucci, da don Luigi Ciotti, presidente di Libera Terra, Tano Grasso, simbolo nazionale dell’antiracket, l’ex magistrato Giuseppe Ayala.
Leggi tutto...

Pronto un "attentato" alla criminalità organizzata con le armi del coraggio e della passione civile

de-punzio-don-pietroAnche la Chiesa locale è scesa in campo a muso duro per combattere una battaglia di legalità e civiltà contro la criminalità. Senza nascondersi ma a viso aperto. Due i sacerdoti che in queste ore hanno divulgato, dai loro pulpiti, parole di fuoco contro gli uomini “perduti nelle tenebre”: monsignor Angelo Argentiero e don Pietro De Punzio.

Leggi tutto...

Mercoledì a Mesagne l'incontro dell'antiracket provinciale

manca-ermannoL’ evento criminoso del quale è stato fatto oggetto l’amico e collega Fabio Marini è inqualificabile, da condannare subito e pubblicamente. Esprimiamo quindi, incondizionata solidarietà e vicinanza a Fabio e sollecitiamo le Istituzioni preposte alla sicurezza di individuare in tempi brevi, i malfattori responsabili di quanto accaduto. Noi siamo convinti che è fondamentale dare la sensazione immediata ai cittadini, che il territorio sia saldamente in mano allo Stato.(Nella foto Ermanno Manca dell'antiracket provinciale)
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS