Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62
  • Errore nel caricamento dei dati del feed
Menu

Cronaca

Cronaca (4617)

E' guerra tra l’Avis di Mesagne e il direttore generale dell’Asl Br/1

donazione_sangueOrmai è guerra tra l’Avis di Mesagne e il direttore generale dell’Asl Br/1 per la gestione delle donazioni. Anche domenica scorsa si sono verificati dei ritardi dovuti alla carenza di personale a disposizione. Intanto Sergio Zezza, presidente dell’Avis di Mesagne, ha denunciato che a gennaio 2012 l’Asl ha dovuto spendere: “Circa 70 mila euro per acquistare sacche di sangue da strutture private. Con gli stessi soldi si sarebbero potute svolgere tante altre giornate di raccolta sangue”.
Leggi tutto...

Un volantino recapitato a Mesagne rivendica la bomba di Brindisi

comune_ingressoscoditti-franco"Al sindaco del Comune di Mesagne. Brindisi come Genova. Servizi segreti deviati". Questa missiva è stata recapitata ieri mattina presso il Comune di Mesagne poco prima dell'inizio della Giornata della Legalità per rivendicare la bomba scoppiata a Brindisi lo scorso 19 maggio. Una rivendicazione che per il sindaco non è attendibile. Indagini sono state avviate dalla polizia.
Leggi tutto...

Don Ciotti: I Mesagnesi non sono un Clan ma un popolo di lavoratori

ciotti-mariniMigliaia di ragazzi hanno partecipato ieri mattina alla Giornata della legalità che si è svolta a Mesagne nel nome di Melissa Bassi. Presente alla manifestazione il papà Massimo. La giornata è iniziata alle ore 10 con il Consiglio comunale dei ragazzi la cui sindaca, Anna Paola D’Apolito, ha rivolto un appello ai presenti: “Dopo questa giornata – ha spiegato - per cortesia, non spegnete i riflettori perché noi ogni giorno vogliamo respirare quest’aria di legalità che oggi pregna la città.
Leggi tutto...

Mesagne: I progetti dei beni confiscati alle cosche

progetti-riconversione-beniIeri sera il sindaco di Mesagne, Franco Scoditti, ha presentato alla città i due progetti di ristrutturazione dei beni confiscati alle cosche. Si tratta di una masseria in contrada Canali e un’abitazione in via Giuseppe Trono. La Masseria diventerà un centro di didattica. Il Comune di Mesagne, infatti, ha ideato un articolato percorso di ristrutturazione, riconversione e valorizzazione finalizzato a rendere il complesso immobiliare una risorsa utile ai fini dello sviluppo occupazionale, imprenditoriale e sociale del territorio.
Leggi tutto...

Oggi a Mesagne c'è la Giornata dela legalità. Nuova Italia denuncia un mancato coinvolgimento

ciotti_don_luigiQuesta mattina la città di Mesagne celebrerà la “Giornata della legalità” e avrà due padrini d’eccezione: don Luigi Ciotti, presidente di Libera, e il governatore della Puglia, Nichi Vendola. Si inizia alle ore 10 presso l’aula consiliare di palazzo dei Celestini, sede della residenza municipale, con un Consiglio comunale dei ragazzi e si prosegue per tutta la giornata con varie iniziative fino a sera quando musica e degustazioni culinarie concluderanno la giornata.
Leggi tutto...

Denuncia dei vigili per “invasione d’immobile di pubblica utilità” e “interruzione di pubblico passaggio”

vigili-urbani-via-sassoI vigili urbani di Mesagne, tra i vari servizi che giornalmente svolgono, sono impegnati anche per il rispetto della legalità negli agri. Sia sul fronte dei rifiuti, per individuare chi li abbandona per strada, sia per eliminare sacche di prevaricazione. Su quest’ultimo fronte, infatti, hanno scovato alcuni proprietari di terreni che avevano privatizzato tratturi pubblici chiudendoli con delle sbarre e lucchetti inibendo, così, il transito ai diversi agricoltori.
Leggi tutto...

Mesagne: Firmato il protocollo per un turismo tutto da scoprire

de-guido-maria-conf-stampaIl Consiglio comunale della Città di Mesagne ha approvato il Protocollo d’Intesa previsto tra le azioni integrate per la promozione dello sviluppo turistico sostenibile, nell’ambito del Tur.Grate 2. “L’azione realizzata - ha spiegato l’assessore al Turismo Maria De Guido - rientra nell’obiettivo generale di creazione di un distretto turistico transfrontaliero dotato di un programma di sviluppo per la gestione del prodotto turistico, risultato di un processo di partecipazione locale e transnazionale.
Leggi tutto...

Lo Stato siamo noi. Per questo sono un mesagnese "senza vergogna"

montanaro-valentinoUn istante – il fragore di un'esplosione - e le nostre vite son cambiate. Caro Direttore, un boato che ha segnato definitivamente una linea di demarcazione fra passato e futuro. Nella mattina di quel 19 maggio il cuore della nostra città si è fermato per un istante e poi ha ripreso a battere con un ritmo differente. Ci siamo resi conto che mai come in tale occasione Mesagne ha condiviso all'unanimità lo stesso sentimento, che mai come in tale occasione si è sentita unita.
Leggi tutto...

Martedì a Mesagne c'è la Giornata della legalità. Massimo Bassi in corteo

bassi-melissaMartedì la città di Mesagne si fermerà per partecipare alla seconda “Giornata della legalità” organizzata dal Comune di Mesagne. Il motto dell’iniziativa è: “Ognuno scelga da che parte stare”. Alla marcia, che si svolgerà in mattinata, parteciperà anche Massimo Bassi, il papà di Melissa trucidata da mani ancora ignote nell’atto terroristico del 19 maggio scorso.
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS