Scuola “De Amicis” chiusa per derattizzazione

Settembre 28, 2016 2254

derattizzazione logoMesagne 28.9.2016 - Nella giornata odierna su sollecitazione dei genitori dei bambini che hanno rilevato la presenza di escrementi - verosimilmente di topi – in alcune aree della Scuola dell’Infanzia “De Amicis” una delegazione dell’Amministrazione Comunale, assieme ad una rappresentanza di genitori, ha effettuato un sopralluogo presso l’istituto scolastico.

Dal sopralluogo si sono effettivamente riscontrate tracce del passaggio degli animali. Per questa ragione il Sindaco Pompeo Molfetta ha chiesto l'intervento dei tecnici della ditta Pan.Eco i quali hanno confermato la presenza di escrementi di topi.

Il Sindaco ha pertanto ordinato la chiusura della struttura scolastica da domani – giovedì 29 settembre – e fino al prossimo lunedì 3 ottobre, per permettere le necessarie operazioni di derattizzazione massiva straordinaria, trattamento antibatterico e igienizzazione degli ambienti, oltre ad interventi di manutenzione straordinaria degli infissi e delle aree esterne. Questi interventi faranno seguito ad una prima bonifica già posta in essere pochi giorni addietro nello stesso istituto.

È stata categoricamente esclusa, invece, la presenza di qualsiasi «escremento o segno di passaggio di animale» all'interno dei locali della mensa della stessa “De Amicis”. Pertanto sia il Centro Cottura ed il deposito di prodotti alimentari ospitatati non sono interessati dagli episodi. Nonostante queste constatazioni, al fine di garantire la massima attenzione alla zona alimentare, l’Amministrazione ha chiesto ed ottenuto dalla ditta che gestisce la mensa scolastica un ulteriore intervento di sanificazione e derattizzazione anche per questi locali.

Nessun disservizio interesserà gli altri istituti scolastici che usufruiscono del punto cottura della “De Amicis”: durante i giorni di chiusura della scuola il servizio mensa negli altri plessi sarà regolarmente effettuato in quanto si utilizzeranno altri punti cottura a disposizione della ditta.

Ultima modifica il Mercoledì, 28 Settembre 2016 20:49