Mesagne. Intensificati i controlli sull'abbandono dei rifiuti

Settembre 05, 2015 1651

rifiuti campagne sett15Nell'ambito dei servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dell'abbandono incontrollato dei rifiuti, nel mese di agosto 2015, personale della Polizia Locale appositamente incaricato ha intensificato i controlli in tutto il territorio comunale.

In particolare sono stati predisposti specifici servizi nelle prime ore del mattino, a partire dalle ore 6:00, per i controlli all’interno del centro storico, con l’obiettivo di monitorare strade e piazze sia al fine di prevenire comportamenti illeciti, che per individuare situazioni di degrado ambientale da segnalare immediatamente agli uffici competenti, per il successivo ripristino.

Non sono mancate le sanzioni accertate, sia nel centro abitato che nelle adiacenti strade rurali. In contrada San Luca a ridosso della strada per Apani, risultavano abbandonati sul ciglio della strada rifiuti domestici ed altro materiale smaltito smaltite in maniera incivile. Nella circostanza l’ispezione dei luoghi consentiva di risalire a nr. 3 persone che avevano in disponibilità tali rifiuti, ad ognuno dei quali è stato recapitato un verbale di contravvenzione con la sanzione di €.154,00 prevista dall’art. 11 del Regolamento di Polizia Comunale - Norme in materia di conferimento dei rifiuti.

Complessivamente sono stati redatti nr. 14 verbali di contravvenzioni, di cui nr. 11 per abbandono di rifiuti e n. 3 per violazione alla ordinanza del Sindaco che prevede le modalità di conferimento dei rifiuti in maniera differenziata. Infatti all’interno dei contenitori venivano trovati indistintamente carta, vetro, barattoli metallici, indumenti e materiale organico e plastica.

Accertamenti inoltre sono in corso per chiarire la posizione relativamente a n. 2 unità immobiliari per verificare che, a fronte della accertata produzione e conferimento dei rifiuti, venga effettivamente corrisposta la relativa tassa.

Mesagne 03.09.2015

IL COMANDANTE della P.L.
(Ten. Bartolomeo FANTASIA)

Ultima modifica il Sabato, 05 Settembre 2015 21:15