Prodotti alimentari scaduti ed avariati in un supermercato cittadino. Denunciata la titolare

Settembre 04, 2015 2472

2015-09-04 121324Le Fiamme Gialle brindisine – nel corso della costante azione di controllo economico del territorio, notoriamente volta anche alla tutela della salute dei consumatori ed alla repressione delle frodi in commercio - hanno individuato e sottoposto a sequestrato un ingente quantitativo di prodotti alimentari esposti per la vendita, scaduti ed avariati, presso un esercizio commerciale sito in una delle principali arterie cittadine.

216 confezioni di salumi, formaggi, prodotti ittici congelati, prodotti da forno, bibite, snack ed altri alimenti erano esposti sugli scaffali e nei banchi frigo pronti per essere acquistati, da ignari consumatori, seppur scaduti o conservati in maniera non idonea, tanto da renderli avariati.

Sulle etichette di alcuni prodotti era stata artatamente cancellata la data di scadenza, ormai da tempo superata, utilizzando solventi o cancellandola con un pennarello di colore nero.

2015-09-04 121346Il già evidente degrado dei prodotti veniva confermato anche dal personale della ASL di Brindisi intervenuto su richiesta dei finanzieri nel corso delle operazioni.

Oltre al sequestro della merce i baschi verdi hanno provveduto a comminare alla titolare la prevista sanzione amministrativa ed a segnalare la predetta alla competente Autorità Giudiziaria per frode nell’esercizio del commercio e commercio di alimenti tenuti in cattivo stato di conservazione.

Nel corso dell’attività è stata anche riscontrata la presenza di un “lavoratore in nero”.

Ultima modifica il Venerdì, 04 Settembre 2015 12:16