Mesagne. Muore mentre esegue lavori elettrici In evidenza

Agosto 15, 2015 3538

ambulanza incidenteUn uomo sessantenne è deceduto ieri mattina a Mesagne

mentre era intento a svolgere dei lavori elettrici. Inizialmente si era pensato a causa di una scarica elettrica ma gli accertamenti compiuti dai sanitari avrebbero escluso tale ipotesi. In ogni modo sulla vicenda indagano i poliziotti. L’episodio si è verificato nella mattinata di ieri in contrada Galina, nei pressi di un ristorante, dove ci sono diverse abitazioni residenziali. In una di queste il proprietario sta armeggiando davanti al contatore. A un tratto la moglie non l’ha più sentito parlare. E’ andata a cercarlo e l’ha trovato accasciato per terra. Ha lanciato l’allarme e sul posto è giunta un’ambulanza del 118 e successivamente i poliziotti del locale commissariato. I sanitari avrebbero accertato che la causa della morte non sarebbe da imputare a una scarica elettrica, come si era pensato in un primo momento, ma a un malore. L’uomo, infatti, era rimasto per diverso tempo esposto al sole. Solo supposizioni su cui indaga la polizia.  (foto archivio)

Ultima modifica il Venerdì, 14 Agosto 2015 19:57