Parapiglia tra cani in villa comunale a Mesagne

Maggio 10, 2015 2426

vigili auto in villaUn parapiglia tra cani si è verificato ieri mattina nella villa comunale di Mesagne dove due pelosi si sarebbero azzannati tra di loro. Il fatto ha scatenato una lite tra i due proprietari che per essere sedata ha richiesto l'intervento di alcuni passanti.

Sul posto si è recata una pattuglia della polizia locale che ha raccolto le varie deposizioni per ricostruire la vicenda. L'episodio si è verificato poco dopo le ore 11 quando in villa vi è un bel po' di gente. A un tratto un cane di razza pitbull con a fianco il suo padrone, non si sa ancora bene se fosse legato a una catenella, ha incrociato un meticcio che si trovava a pochi metri. Il pitbull si sarebbe avventato verso l'altro animale. Ne sarebbe nato un parapiglia tra i due che ha coinvolto anche i rispettivi conduttori i quali, una volta messi in sicurezza gli animali, hanno litigato tra loro circa il modo in cui si è svolta la vicenda. sembra che il proprietario del pitbull è rimasto ferito ad una mano quando ha cercato di ritirare il suo cane. Poi si è allontanato dal posto.

Sul posto è giunta una pattuglia di vigili che hanno ascoltato le dichiarazioni di un conduttore del cane poiché l'altro si era allontanato. Sono stati ascoltati anche altri testimoni per cercare di ricostruire la vicenda. Intanto diverse persone hanno lamentato la gestione dei cani in villa comunale. "La villa è un luogo dove spesso ci sono dei cani - hanno commentato - solo che molti non sono legati e lasciano le loro deiezioni un po' ovunque imbrattando questo luogo".

Ultima modifica il Domenica, 10 Maggio 2015 15:15