Menu

Il giudice sconta 16 anni di pena a Gabibbo In evidenza

gravina francescoIl giudice della Corte d’Assise d’appello di Lecce oggi pomeriggio ha scontato la condanna inflitta a Francesco Gravina, 34 anni di Mesagne,

divenuto collaboratore di giustizia, riducendola di 16 anni. Gravina , detto Gabibbo, è accusato di aver ucciso a bastonate il 16 giugno 2009, Giancarlo Salati, di 62 anni , detto Menzarecchia. Nel processo con rito alternativo la pubblica accusa, rappresentata dai pm Alberto Santacatterina e Valeria Farina Valaori, avevano chiesto ed ottenuto la condanna a 30 anni del Gravina, perché ritenuto uno dei mandanti dell’omicidio Salati. Un omicidio che fece scalpore per la ferocia con il quale fu messo a segno. 

Ultima modifica ilLunedì, 07 Luglio 2014 17:24

Video

Torna in alto