Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62
  • Errore nel caricamento dei dati del feed
Menu

Mesagne: lite per amore tra due rumene. Una finisce in un canale

polizia_pzzetta_dei_resta6Una lite tra rumeni è scoppiata l’altro pomeriggio a Mesagne ed ha visto protagonisti due donne che se le sono date di santa ragione a causa di un giovane italiano. Infatti, secondo quanto hanno potuto verificare le forze dell’ordine, alla base del litigio c’era l’interesse per un giovane. Insomma una storia passionale con il fascino latino che, ancora una volta, ha colpito infrangendo cuori femminili.

Le urla e le botte che dall’abitazione sono proseguite in strada ha allarmato la gente che ha lanciato l’allarme e sul posto è giunta una volante della polizia seguita a ruota da un’ambulanza del 118 che ha dovuto prendere a bordo una ragazza e trasferirla presso l’ospedale di Brindisi per essere medicata. L’episodio si è verificato martedì lungo la via provinciale per Tuturano, appena fuori dal centro abitato di Mesagne, dove abita una numerosa famiglia di rumeni. Gente che, per la verità, fino ad allora non ha mai causato problemi al vicinato anzi alcuni non si sono mai accorti di avere come vicini una famiglia così numerosa. Intorno alle ore 14,30 due donne della famiglia hanno iniziato a litigare. Sembra che alla base del litigio c’è stato l’interessamento di una delle due per un ragazzo italiano che di fatto era frequentato dall’altra ragazza. Un litigio che è iniziato con uno scambio di vedute che, però, subito dopo è degenerato. Le due donne, infatti, dopo l’acceso diverbio sarebbero passate a suonarsele di santa ragione. La lite dall’abitazione si è spostata in strada dove le due donne hanno continuato a inscenare un siparietto a totale beneficio dei vicini e dei numerosi automobilisti che transitavano sull’importante arteria viaria. Qualcuno si è fermato ed ha anche strombazzato con il clacson per paura di investire le “belligeranti”. Ma le due donne erano ormai prese da quell’acceso litigio che non hanno sentito ragione per fermare la disputa. Neanche gli uomini di casa, piuttosto numerosi, sono riusciti a calmare le donne. A un tratto una ragazza è finita in un canale di scolo delle acque meteoriche riportando delle escoriazioni e contusioni. Solo allora qualcuno, temendo che il pestaggio potesse assumere contorni tragici, ha composto il numero del 113 ed ha chiesto l’intervento dei poliziotti i quali poco dopo sono giunti sul posto. Gli agenti hanno trovato una ragazza malconcia a qualche decina di metri dall’abitazione. Hanno avvertito il 118 che ha inviato sul posto un’ambulanza i cui sanitari hanno riscontrato alla donna alcune escoriazioni e contusioni oltre a uno stato di evidente shock. I poliziotti hanno ascoltato l’intero nucleo familiare per cercare di ricostruire la vicenda che è apparsa subito a sfondo passionale. Nessuno dei contesi ha presentato denuncia nei confronti dell’altra.

 

Video

Torna in alto