Mesagne. Il comandante Nigro bacchetta alcuni per inosservanza dei regolamenti In evidenza

Teodoro Nigro - comandante della polizia locale Maggio 21, 2022 761

Spiace osservare ancora una volta con l'innalzamento delle temperature in chiave oramai estiva, come nel centro storico di Mesagne, ma non escludo parti di periferia, di continui esempi in cui taluni inopinatamente considerano lo spazio pubblico come se fosse di privata appartenenza od uso. Fenomeni spesso chiaramente osservabili ad occhio nudo come si suol dire .
Ora il "dehors - lo ricordo a me stesso - altro non è che l'insieme di elementi mobili posti in modo funzionale ed armonico delimitando lo spazio pubblico o privato collegato al primo annesso ad un pubblico esercizio di somministrazione insediato in sede fissa". Il dehors "ha carattere di precarietà e di facile rimovibilta'".
L'Amministrazione Comunale di Mesagne, superato lo stato di emergenza sanitario, sta esaminando decine e decine di pratiche finalizzate al rilascio, eventuale, di autorizzazioni stagionali con durata prefissata.
Osservo, con disappunto, che alcuni pubblici esercenti, in numero minimo per fortuna, intendono considerare lo spazio pubblico, intendendo quello non oggetto di autorizzazione o concessione comunale, a proprio soddisfacimento d'uso nel mentre la logica urbanistica e costruttiva lo relega ad uso di tutti i cittadini, indistintamente ed h 24 per tutto l'anno .
Osservo come nell'apprezzato ed oramai rinomato centro storico di inestimabile valore storico ed srtistico, alcuni privati utilizzano aree pubbliche come se fossero verande pertinenziali di "ville in località marine o rurali" .
Mi auguro che, nel giro di pochi giorni, si assumano condotte in linea con le norme e con il più semplice sentimento civile di convivenza in quanto è intendimento della polizia locale, jn coordinamento con l'autorità locale di pubblica sicurezza, effettuare i necessari controlli affinché si abbia la massima godibilta' di spazi pubblici in ossequio, peraltro, ai diffusi principi di legalità che, come la vita terrena insegna, vanno riempiti sempre di contenuti.

Avv Teodoro comm. Sup. Nigro
Comandante le polizie locali di Mesagne e Manduria