Mesagne. Grave incidente sulla SS7. Ferita una ragazza mesagnese In evidenza

Novembre 23, 2021 1963

Un grave incidente stradale si è verificato a Mesagne lungo la Statale 7, dove un’auto, condotta da una ragazza, per cause ancora in fase di accertamento, è andata a sbattere contro un guardrail infilandosi in esso. È stata immediatamente soccorsa dal personale del 118 dell’ospedale “De Lellis” di Mesagne e condotta presso il nosocomio di Brindisi per essere sottoposta ad accertamenti. Sul posto del sinistro sono rimasti gli agenti della polizia locale di Mesagne che lo hanno rilevato e avviato le indagini per ricostruire la dinamica. I fatti si sono verificati intorno alle ore 19,30 sulla statale 7. Qui una ragazza di 25anni, Z. V. di Mesagne, sta viaggiando da Brindisi verso Mesagne a bordo della sua Volkswagen Polo quando, giunta all’altezza dello svincolo per Mesagne est, per cause ancora in fase di accertamento, ha sbandato e si è andata ad infilare in un guardrail che delimita la carreggiata.

A quel punto l’auto si è bloccata. La ragazza è rimasta all’interno. Gli automobilisti che sono sopraggiunti si sono fermati e hanno prestato i primi soccorsi mentre è stato lanciato l’allarme. In pochi minuti sulla statale sono giunti i mezzi di soccorso. Un’ambulanza del 118 e le auto di pronto intervento della polizia locale. I soccorritori hanno immediatamente estratto la ragazza dall’auto e con l’ambulanza l’hanno condotta presso l’ospedale “Perrino” di Brindisi. I sanitari, una volta arrivata in pronto soccorso, l’hanno sottoposta a una serie di esami diagnostici e strumentali che hanno messo in evidenza alcuni traumi riportati nel sinistro. È stata trattenuta per ulteriori controlli. Intanto, nel tratto di strada interessato all’incidente gli agenti della polizia locale, dopo aver veicolato il traffico presente, lo hanno rilevato e avviato le indagini per ricostruire la dinamica.

---------------

Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina FacebookPuoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube.   

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci  

Ultima modifica il Mercoledì, 24 Novembre 2021 09:50