Mesagne. In 9 mesi aperte oltre 35 nuove attività produttive

Ottobre 18, 2021 846

Boom di aperture commerciali a Mesagne e zero chiusure nei primi nove mesi dell’anno 2021. È il risultato del post pandemia, quando i giovani hanno deciso di investire nella loro città grazie anche a un clima turistico favorevole agevolato dai programmi messi in campo dal Comune. Tra le varie attività avviate anche una ricercatissima “Panserotteria”, aperta da Blazon, dei Boomdabash, con il comico Mandrake. L’anno precedente il collega Biggie Bash, aveva rilevato un noto bar mesagnese. I giovani hanno, quindi, compreso che il clima a Mesagne è favorevole per avviare un’attività commerciale. Infatti, secondo i dati trasmessi dall’ufficio Attività produttive, dal 4 gennaio al 12 settembre 2021 a Mesagne ci sono state 14 nuove aperture di bar, ristoranti, attività di somministrazione di alimenti e bevande.

Altri 15 sono stati i nuovi esercizi di vicinato in cui non vengono messi in vendita prodotti alimentari. Inoltre, sono stati aperti 6 nuovi negozietti per la vendita di alimenti. Oltre a queste attività, nel periodo preso in considerazione, sono stati avviati alcuni laboratori artigianali, come ad esempio saloni di coiffeur, sono state ampliate alcune attività commerciali ed ha aperto i battenti una attività di commercio all’ingrosso. Dati che confermano che i mesagnesi vogliono investire nella propria città, ma anche che ci sono imprenditori che da fuori città vengono ad aprire una attività a Mesagne. È un risultato confortante che è in linea con il momento magico che sta vivendo la città.

Antonello Mingenti, assessore alle Attività produttive del Comune di Mesagne, è entusiasta di questi risultati: “Sono certamente soddisfatto perché queste aperture sono il risultato di una politica vincente che è stata avviata dall’Amministrazione Matarrelli. Nel periodo preso in considerazione non abbiamo avuto nemmeno una chiusura. Le cessazioni, che pure ci sono state, si sono trasformate tutte in un subingresso. Oggi è palpabile la fiducia di tanti giovani a voler investire sul proprio futuro in una città che sta crescendo in termine di benessere sociale. Noi, come amministrazione, ne siamo davvero onorati”. Tuttavia, questa vivacità commerciale, espressa quasi completamente nel cuore storico di Mesagne, deve fare i conti anche con l’altra faccia della medaglia. Infatti, è vero che sono aumentate le attività commerciali, ma è altrettanto vero che sono aumentate le presenze turistiche in città. Su questo fronte l’Amministrazione Matarrelli sta cercando di strutturare il turismo cercando di realizzare le infrastrutture necessarie. In primis delle aree di parcheggio, nelle immediate vicinanze del centro storico, e un regolamento che disciplini l’occupazione di suolo pubblico nel centro storico, rispettoso dei diritti dei residenti. Intanto, per il prossimo Natale l’Amministrazione comunale sta già programmando l’accoglienza dei vacanzieri. Sarà la prova della nuova strategia gestionale, in generale, che sta strutturando in queste settimane.

---------------

Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina FacebookPuoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube.   

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci