Controlli dei Carabinieri alla movida nel Centro Storico

Agosto 02, 2021 344

Controlli dei Carabinieri alla movida nel Centro Storico di Brindisi. In occasione del fine settimana i locali pubblici e di intrattenimento di questa giurisdizione sono meta di numerosi gruppi di giovani, anche minorenni, dediti al consumo/abuso di alcolici e di sostanze stupefacenti. Queste comitive, con i loro comportamenti antisociali, ingenerano una situazione gravemente lesiva del decoro cittadino, della quiete pubblica, della sicurezza urbana e del pregiudizio per lo svolgimento delle attività ricettive del territorio, oltre a creare situazioni di pericolo alla circolazione stradale, per sé e gli altri utenti della strada, quando si mettono al volante senza le giuste condizioni psicofisiche. In tale contesto i Carabinieri della Compagnia di Brindisi, attraverso un’azione preventiva organizzata, decisa e visibile, sabato notte hanno svolto un servizio di controllo del Centro di Brindisi, dove si concentra il maggior numero di locali che, aperti fino a tarda notte, diventano luogo di ritrovo anche per molti giovani che vivono la movida notturna. Nella circostanza, è stato svolto il controllo dinamico delle zone più frequentate (Teatro Verdi, Municipio, Lungomare, Duomo) e posti di controllo anche con l’utilizzo di precursore ed etilometro, per contrastare il fenomeno della guida sotto effetto di sostanze alcoliche e le conseguenti infrazioni alle norme del Codice della strada. Complessivamente: sono state controllate oltre 30 autovetture e 60 persone; elevate numerose contravvenzioni al Cds della strada per uso del telefono cellulare alla guida e mancato utilizzo delle cinture di sicurezza; eseguiti 10 test con l’etilometro e sanzionati amministrativamente due soggetti per guida in stato di ebbrezza in conseguenza dell’uso di bevande alcoliche.