Mesagne, pedone investito in porta grande

Giugno 21, 2021 423

Un incidente stradale si è verificato domenica sera nella centralissima piazza Vittorio Emanuele II, alias Porta Grande, dove un’auto, condotta da una signora anziana, per cause ancora in fase di accertamento, ha investito un pedone. L’uomo è rimasto per terra ed è stato soccorso dai passanti. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 che ha trasferito l’uomo presso l’ospedale di Brindisi. I sanitari hanno soccorso anche una signora che viaggiava nell’auto investitrice che è stata colta da malore. Sul posto del sinistro sono giunte pattuglie di vigili urbani e polizia. Le indagini sono condotte dalla polizia locale che sta ascoltando i testimoni per stabilire la dinamica dell’incidente e addossare le responsabilità. I fatti si sono verificati intorno alle ore 21 di domenica quando nella piazza principale della città c’è un movimento piuttosto frizzante di gente che va su e giù tra la villa comunale e il centro storico.

A un tratto, per cause ancora in fase di accertamento, una Fiat Grande Punto con tre donne anziane a bordo ha investito un pedone ultra cinquantenne che stava attraversando la strada. L’uomo è rimasto per terra perché era dolorante agli arti. È stato lanciato l’allarme e sul posto è giunta un’ambulanza del 118 dell’ospedale “De Lellis” di Mesagne. I sanitari hanno visitato il cinquantenne riscontrando alcune contusioni. Pertanto, hanno disposto il trasferimento presso l’ospedale “Perrino” di Brindisi per ulteriori accertamenti. Contemporaneamente una delle tre anziane donne che viaggiava a bordo della Fiat Grande Punto, per lo spavento, ha accusato un malore.

È stata soccorsa dagli stessi sanitari del 118. L’uomo investito, una volta giunto in ospedale, è stato sottoposto ad accertamenti diagnostici e strumentali che hanno messo in evidenza alcuni traumi tipici dei sinistri stradali. Non è in pericolo di vita. Sul luogo del sinistro sono rimasti i vigili urbani che lo hanno rilevato. Intanto, in città si è aperta una discussione poiché in piazza Vittorio Emanuele II, asfaltata solo da pochi giorni, non è stata realizzata la segnaletica orizzontale. Mancano, ad esempio, i passaggi pedonali.

Non è tutto poiché in molti hanno chiesto che lo slargo della piazza sia regolarizzato come area pedonale. Infatti, dal venerdì alla domenica quella zona è un fiume in piena di gente che cammina e si districa tra le auto che transitano in una zona ad alta densità di avventori. La proposta è di dirottare le auto, durante il week end, su altre direttrici di marcia rendendo, così, sicuro il passeggio delle famiglie e dei giovani che a centinaia frequentano la zona.

---------------

Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina FacebookPuoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube.   

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci   

Ultima modifica il Martedì, 22 Giugno 2021 07:16