Denunciato a piede libero un 18enne domiciliato presso il campo nomadi

Ottobre 25, 2020 296

San Pietro Vernotico. All’invito dei militari rifiuta di indossare la mascherina rivolgendo loro frasi minacciose.  Denunciato. I Carabinieri della Stazione di San Pietro Vernotico, nel corso di attività ispettiva per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, hanno denunciato a piede libero un 18enne, di Lecce, domiciliato presso il campo nomadi di quel Centro, per minacce a pubblico ufficiale, ed hanno redatto a suo carico una contestazione di illecito amministrativo per la violazione delle misure di contenimento diffusione del Covid-19. In particolare, il giovane, che si intratteneva a parlare con un gruppo di otto persone, invitato più volte ad indossare la mascherina, ha insistentemente rifiutato di ottemperare a quanto richiesto, proferendo nei confronti dei militari frasi minacciose.

 

Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina FacebookPuoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube.   

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci   

 

Ultima modifica il Domenica, 25 Ottobre 2020 12:28