Mesagne. Detengono illegalmente, armi, munizioni. Arrestati In evidenza

Ottobre 20, 2020 765

Mesagne. Detengono illegalmente, armi, munizioni e polvere da sparo, arrestati. I Carabinieri della Stazione di Mesagne, a conclusione degli accertamenti, hanno arrestato in flagranza di reato Molfetta Vincenzo, 54enne e un 58enne, entrambi del luogo, per concorso in detenzione illegale di più armi comuni da sparo.

In particolare, nel corso di una perquisizione personale e domiciliare presso le abitazioni dei predetti, sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro: un fucile doppietta e un fucile semiautomatico; kg. 1,00 circa di polvere da sparo suddivisa in 4 barattoli di latta; 30 cartucce da caccia di vari calibri; due “cani percussori” per fucile da caccia; due pugnali da caccia con lama della lunghezza, rispettivamente di 13 e 15 cm e vario materiale utilizzato per la ricarica e il confezionamento di cartucce da caccia. Il tutto di proprietà del padre.

Dopo le formalità di rito, Molfetta Vincenzo, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, mentre il complice è stato rimesso in libertà, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria. Molfetta è assistito dall'avvocato Anntonio Passaro.

 

Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina FacebookPuoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube.   

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci   

 

Ultima modifica il Martedì, 20 Ottobre 2020 14:05