Mesagne. Allestisce nel suo terreno una serra per la coltivazione di marijuana, arrestato In evidenza

Ottobre 11, 2020 1997

Allestisce nel suo terreno una serra per la coltivazione di marijuana, arrestato. I Carabinieri della Stazione di Latiano, a Mesagne, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, MILONE Angelo Lucio, 47enne del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, a seguito di un mirato servizio per la repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, i militari operanti hanno proceduto alla perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo, dove sono stati rinvenuti e posti sotto sequestro:

-    grammi 484,00 di sostanza stupefacente del tipo marijuana;
-    sei piante del tipo cannabis (marijuana), alte da 0,50 cm a 0,80 cm, per un totale di grammi 270,00;
-    grammi 100 di “semi cannabis sativa”;
-    un bilancino di precisione funzionante;
-    vario materiale per il confezionamento.

La perquisizione, estesa presso l’appezzamento di terreno, dove il Milone svolge l’attività lavorativa in qualità di agricoltore, sito in quella contrada Capece, ha consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro 104 piante del tipo cannabis (marijuana), sia in vaso che essiccate, del peso stimato di circa 200 kg, nonché ulteriori 3 kg. di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

L’arrestato al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.
2020 10 11 113435
2020 10 11 113455

----------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina
Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube
Per scriverci e interagire con la redazione
contattaci 

Tags
Ultima modifica il Domenica, 11 Ottobre 2020 19:54