Mesagne, maltratta la moglie e infierisce contro i carabinieri. Arrestato In evidenza

Luglio 24, 2020 1318

carabinieri-bloccoI Carabinieri della Stazione di Mesagne,

a conclusione degli accertamenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 25enne del luogo, per aver posto in essere maltrattamenti reiterati negli ultimi 7 mesi nei confronti della compagna convivente, e per aver opposto resistenza ai militari operanti intervenuti su richiesta della vittima. In particolare, nella tarda serata di ieri, la donna ha chiesto l’intervento dei militari operanti, formalizzando denuncia–querela nei confronti dell’uomo, per aver subito l’ennesimo episodio di minacce aggravate dall’uso di un coltello, insulti e percosse anche in presenza dei figli minori. All’arrivo dei Carabinieri, il 25enne è andato in escandescenze e ha spintonato i militari, venendo comunque bloccato. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, mentre la donna e i figli minori sono stati collocati presso una comunità del luogo.