Menu

Controlli dei carabinieri sulle attività industriali. Due denunce In evidenza

Carabinieri 7I Carabinieri del Comando Provinciale di Brindisi, a

conclusione di servizi straordinari di controllo delle attività produttive, industriali e commerciali, eseguiti dall’8 al 14 giugno, hanno denunciato in stato di libertà: - una 38enne di San Donaci, rappresentante di un’attività commerciale, poiché, in qualità di datore di lavoro, ha violato la norma vigente in materia di tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, omettendo: di effettuare la valutazione dei rischi aziendali, di designare il responsabile del servizio di prevenzione e protezione aziendale e di sottoporre il personale dipendente alla sorveglianza sanitaria per l’idoneità delle mansioni svolte; - un imprenditore 30enne di Fasano, poiché, in qualità di datore di lavoro, non ha informato il proprio dipendente circa i rischi per la sicurezza e la salute connessi all’attività lavorativa, omettendo altresì di elaborare compiutamente il documento di valutazione dei rischi. Nel complesso, i Carabinieri hanno controllato 18 aziende e identificato 64 persone. 

Video

Torna in alto