Menu

Fidas chiama a raccolta i donatori per sabato prossimo

fidasFidas Mesagne chiama a raccolta, ancora una volta in

questo mese di maggio, i propri donatori e quanti lo vogliano diventare. Questi appelli non devono essere vissuti dai cittadini come una persecuzione o con il sospetto di chissà quali scopi nascosti, ma solo con la comprensione che vogliamo fungere da stimolo a compiere un gesto disinteressato, necessario, insostituibile a favore della società di cui facciamo parte. Infatti la Fase 2, iniziata il 4 maggio, aumenta la nostra responsabilità, perchè accanto all'emergenza provocata dal Covid-19, si aggiunge la riapertura delle normali attività ospedaliere che a loro volta necessitano di unità di sangue per ritornare a regime e recuperare gli interventi procrastinati causa pandemia. Noi siamo angeli custodi depositari di un bene prezioso: un farmaco salvavita per tutti a costo zero che scorre dentro di noi, il sangue. Ecco perchè dobbiamo essere pronti a questa nuova ripartenza, sordi a tutte le dietrologie che vengono messe in campo per alimentare le nostre paure, e a rimpossessarci della nostra normalità. Se condividete questa nostra missione basta chiamare al 3489719903 per l'opportuna prenotazione, indispensabile per non creare assembramenti, per sabato 16 maggio dalle ore 16.30 alle 20.30 sempre presso il nostro ospedale. #angelicustodi, #doniamosenzapaure, #riprendiamocilanostranormalità N.B.  essendo raccolta serale è sufficiente far trascorrere almeno 3 ore dalla fine di un pranzo leggero inteso come povero di grassi. 

Video

Torna in alto