Menu

Mesagne. Marito e moglie vanno a fare la spesa insieme. Denunciati In evidenza

 

auchan internoUna coppia di mesagnesi sessantenni

è stata denunciata dai carabinieri perché ha contravvenuto alle disposizioni di legge e si è recata insieme a fare la spesa presso l'ipermercato Conad di Mesagne. Il loro ingresso non è sfuggito all'occhio attento di un vigilante che prima li ha bloccati e poi ha chiamato i carabinieri.

Dunque, una coppia di sessantenni di Mesagne nella giornata di martedì pomeriggio si è recata nell’ipermercato “Margherita-Conad” per fare la spesa, ma è stata denunciata dai carabinieri poiché l’uomo anziché adempiere ai dettami di legge ha inveito contro un vigilantes che gli aveva chiesto il rispetto della normativa anti Covid19. I fatti si sono verficati nel pomeriggio di martedì quando una coppia, marito e moglie, è giunta presso l’ipermercato. Sono scesi dall’auto e sono entrati separatamente dentro il market. Tuttavia, la circostanza non è sfuggita a un vigilantes giacché la legge prevede che solamente una persona per nucleo familiare può recarsi a fare la spesa. Appena entrati nel ballatoio il vigilantes ha fermato la coppia e ha chiesto se fossero marito e moglie. I due si sono guardati e hanno risposto di no. Quindi hanno continuato a camminare nel corridoio fino a quando sono entrati nell’area merceologica. Il vigilantes, ancora insospettito, li ha seguiti da lontano e ha notato che i due, una volta all’interno dell’area di vendita, erano insieme, sceglievano di comune accordo i prodotti da acquistare. Insomma, come una normale coppia. Successivamente si sono recati in cassa e hanno pagato quanto acquistato. Una volta fuori dall’area casse sono stati fermati dal vigilantes che ha chiesto spiegazioni per il comportamento assunto davanti a una normativa che prevede che solo un componente per famiglia si può recare a fare la spesa. A quel punto il marito ha iniziato a inveire con veemenza contro il vigilantes che, inutilmente, ha cercato di calmare l’uomo e di farlo rinsavire. Infine, ha chiamato i carabinieri. Poco dopo nell’ipermercato sono giunti i militari di Mesagne che hanno prima cercato di far comprendere alla coppia che non potevano uscire insieme per fare la spesa e poi hanno verbalizzato il tutto. Infine, hanno denunciato la coppia per inosservanza del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri.  

 

Ultima modifica ilGiovedì, 26 Marzo 2020 07:42
Torna in alto