Menu

Raccolta fondi per l’emergenza Covid-19

 Comune, Caritas, Auser e Vincenziane insieme contro la povertà

Considerata la grave situazione di emergenza sanitaria determinata dal rischio di diffusione del virus Covid-19, la Giunta comunale di Mesagne ha approvato con delibera l’attivazione di una raccolta fondi. Il ricavato servirà ad incrementare le iniziative in favore delle fasce più deboli della comunità locale. Le risorse aggiuntive saranno impegnate per l’acquisto di beni di prima necessità da destinare ai bisogni dei soggetti che – in un contesto generale aggravato dall’evoluzione della situazione epidemiologica - sperimentano un peggioramento delle proprie condizioni di vita. L’atto rimanda al protocollo d’intesa già attivo tra il Comune di Mesagne, la Caritas vicariale, il gruppo di Volontariato vincenziano e l’Auser Mesagne.

Le donazioni potranno essere effettuate utilizzando l’Iban della Caritas - IT27P0760115900001029179791, Poste Italiane - senza recarsi agli sportelli ma effettuando l’operazione per via telematica. Al momento dell’accredito occorrerà riportare la specifica motivazione “Raccolta fondi pro-emergenza Covid-19”. Le risorse - gestite e rendicontate dal Comune di Mesagne che garantirà tracciabilità e trasparenza dei contributi - serviranno a sostenere le attività assistenziali dei soggetti che hanno aderito al protocollo e quelle assicurate dai Servizi sociali comunali. Come specificato dalle ultime misure governative, le donazioni sono deducibili per le imprese e detraibili per le persone fisiche.
Locandina raccolta fondi

Torna in alto