Menu

Mesagne. Il comandante Nigro è il gestore del canile comunale, ma il decreto è sbagliato In evidenza

nigro teodoro e toni matarrelliPuò il decreto sindacale n. 11 emesso il 31 gennaio 2020

modificare il decreto di nomina nr. 20 emesso il 19 dicembre 2020 relativo al comando della polizia locale? Certamente no. Poiché il 19 dicembre 2020 deve ancora arrivare. Così non è nell’atto pubblico, redatto in data odierna, dove l’estensore del provvedimento ha sbagliato a scrivere le date in ben due occasioni. Peraltro, mettendo in imbarazzo lo stesso sindaco Matarrelli firmatario del decreto. Non è tutto. Con lo stesso decreto il sindaco ha conferito al comandante della polizia locale, Teodoro Nigro, oltre ai vari incarichi di polizia anche il servizio di Randagismo, con la gestione del canile comunale. Precedentemente la responsabile del settore Randagismo era la dottoressa Francesca Andriola. Nel decreto, infatti, è scritto: “di confermare l'incarico di Responsabile dell'AREA X Polizia Locale in capo al Dott. Teodoro Nigro che, in ragione della riorganizzazione amministrativa operata con Delibera G.C. n.1/2020 e s.m.i., ricomprende i seguenti servizi: Ufficio Verbali e Servizi Amministrativi, Infortunistica e Contenzioso, Polizia Edilizia e Ambientale, Polizia Commerciale e Polizia Giudiziaria, Ufficio Viabilità – segnaletica, Video sorveglianza, Randagismo (gestione canile comunale). A questo punto è stato commesso un altro errore di datazione. Nel decreto, infatti, è scritto: “Di modificare il decreto n.20 del 19.12.2019 relativamente all’importo dell’indennità della P.O. conferita, graduata, secondo il verbale dell’OIV del 23.09.2020 (data errata), in euro 13.087,36 annui lordi per 13 mensilità, per lo svolgimento di funzioni ed attività in posizioni di lavoro che comportano direzione di risorse economiche ed umane e responsabilità gestionali per ambiti definiti per qualità e quantità di prestazioni”.  

Ultima modifica ilVenerdì, 31 Gennaio 2020 19:59

Video

Torna in alto